Estate Romana 2019: il programma 11-17 luglio

0
153
Il Marchese del grillo è una delle visite guidate teatralizzate in programma nell'Estate Romana 2019
Il Marchese del Grillo visita guidata teatralizzata

Il programma dell’Estate Romana 2019 prosegue, con la settimana dall’11 fino al 17 luglio, ricchissimo di iniziative, anche inedite, e in ogni angolo di Roma.

Infatti come ogni anno, l’Estate Romana è pensata per intrattenere in modo originale, nelle serate estive, adulti e bambini; per soddisfare ogni gusto culturale.

Il programma dell’Estate Romana, del resto è sempre stato un mix di nicchia e di cultura popolare, di aggregazione, e di invito a passeggiare per la città e conoscendola meglio.

Il programma è davvero eclettico: tra cinema, teatro, letture, visite teatralizzate, concorsi e contest poetici, fino a corner sportivi. E moltissime attività sono gratuite.

Questo è il programma dell’Estate Romana 2019 dall’11 al 17 luglio 2019 in maggior dettaglio:

 

MUSICA

Villa Ada – Roma incontro il Mondo :

giovedì 11, il concerto degli Hooverphonic;

venerdì 12, gli irlandesi God is an Astronaut;

sabato 13, l’electro-swing dei Caravan Palace;

domenica 14, live di Canova + Fulminacci;

lunedì 15, dalla Francia, Nouvelle Vague;

martedì 16, Monica Guerritore e Giovanni Nuti cantano gli appassionati versi di Alda Merini in Mentre rubavo la vita;

mercoledì 17, il classic rock degli statunitensi Rival Sons.

Inizio concerti alle 21.30.

Parco Schuster, il festival completamente gratuito a cura di Knock srl:

giovedì 11, concerto trap con Pippo Sowlo e, a seguire, il dj set di Push Pop! Generation; venerdì 12, risate e musica con Lillo e i Vagabondi;

Al PARCO SCHUSTER suonano _Lillo e i Vagabondi 2 nell'Estate Romana 2019.jpg
LIllo e i Vagabondi 2

domenica 14, spazio alla Swing Valley Band;

mercoledì 17, il concerto di Franco Micalizzi con la Big Bubbling Band.

Franco Micalizzi suona il 17 luglio al Parco Schuster nel programma dell'estate Roman 2019
Franco Micalizzi

Inizio spettacoli alle 21.30.

Village Celimontana:

giovedì 11, concerto di Stefania Patanè, New Focus;

venerdì 12, Emanuele Urso “The King oh Swing” Octet;

sabato 13, Andrea Pagani Quintet;

domenica 14, Carlo Atti Quartet feat Pat Senatore; martedì 16, Gianluca Galvani Swing Quartet;

mercoledì 17, Adika Pongo.

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 22.

Gianicolo in Musica:

domenica 14 alle 19, Serata tango sulla Terrazza del Gianicolo a cura di Aria di Milonga;

lunedì 15 alle 20, Improvvisazione teatrale contro Cabaret in cui Massimo Ceccovecchi, Tiziano Storti e Deborah Fedrigucci sfideranno Micol Pavoncello, Mago Alessandro Mancini e Gianluca Giugliarelli;

martedì 16 alle 21.30, Drum Battle Night con Joe Farnsworth e Roberto Gatto;

mercoledì 17 alle 21.30, concerto di Lavinia Mancusi.

CAMMINANDO

Summer Tales 2019 – Io sono lo spazio in cui sono. Esplorazioni urbane gratuite di Mamma Roma: domenica 14 dalle 16.30 alle 22.30, a Tor Bella Monaca e al Parco della Mistica. A seguire, nel Parco, il dj-set di Capibara.

Summer Tales 2019 Summer Tales nel programma dell'Estate Romana 2019 sono esplorazioni urbane gratuite di Mamma Roma
SUMMER TALES_MAMMA ROMA Estate Romana 2019

Le Guide Invisibili – Passeggiate sonore di e con i nuovi cittadini:

venerdì 12 luglio alle 17 e alle 18, con punto d’incontro in Piazza di Spagna, si parlerà del viaggio dai paesi d’origine verso l’Italia, il rapporto tra i cittadini migranti e il centro storico della città e la condizione femminile nei paesi d’emigrazione;

sabato 13 alle 17.30 e alle 18.30, con partenza da Termini, ingresso della Stazione Roma Laziali, si affronterà il tema della socialità migrante nel contesto romano, il rapporto col pregiudizio, il disagio psicologico sofferto da molti migranti, le ambizioni del viaggio e la scoperta del continente europeo;

domenica 14 alle 16 e alle 17, con partenza da Piazza Mastai a Trastevere, si parlerà delle condizione delle giovani donne in Siria, il rapporto tra medicina tradizionale e medicina occidentale e religione nelle pratiche di cura e guarigione, pratiche di autorganizzazione e comunità.

Per partecipare, è necessario inviare una mail all’indirizzo guideinvisibili@gmail.com o prenotarsi tramite i canali social del progetto.

Visite Guidate Teatralizzate:

venerdì 12, La vera storia del Marchese del Grillo, da Piazza del Quirinale al Rione Monti; I Borgia: il potere del Male, con partenza da Piazza Sforza Cesarini; Bernini vs Borromini: geni rivali nella Roma barocca, con partenza di fronte alla Chiesa di Sant’Andrea delle Fratte;

Sabato 13, Caravaggio a Roma: vita e opere con partenza da Piazza Borghese; Michelangelo: il cuore e la pietra con partenza da Piazza del Campidoglio sotto la statua di Marco Aurelio; La Roma del Conte Tacchia, con partenza da Piazza Pasquino.

Queste visite sono tra gli eventi di maggior interesse nel programma dell’estate Romana.

TEATRO

Al Teatro Marconi:

giovedì 11 alle 21, SCQR (Sono Comici Questi Romani) – Doppio Comico con Antonio Catalano e Sergio Viglianese;

venerdì 12 alle 21, Sex e Detriti 2.0 Amori e altre Sventure scritto, diretto e interpretato da Patty Olgiati;

sabato 13 alle 21, spettacolo per bambini Un’emozione per amica;

domenica 14 alle 21, concerto del Duo Ciliento – Coviello con Pietro Ciliento (chitarra) e Vittorio Coviello (flauto) dell’Orchestra Filarmonica di Benevento che eseguiranno musiche di Piazzolla, Bartok, Ibert, Machado e molti altri.

Lunedì 15 alle 21.30, …fino alle stelle! Scalata in musica lungo lo stivale di e con Tiziano Caputo e Agnese Fallongo con la regia di Raffaele Latagliata;

martedì 16 alle 21.30, D la Principessa Diana e la palpebra di Dio di Cesare Catà, regia di Luigi Moretti, con Paola Giorgi e Maria Chiara Orlando alla tromba jazz;

mercoledì 17 alle 21, Con il naso all’insù di e con Andrea Zanacchi, diretto da Antonio Grosso e con le musiche dal vivo di Fabio Antonelli.

Teatro a Righe: in programma questa settimana nel Giardino della Casa Internazionale delle Donne:

giovedì 11 alle 9.30, Lezione di yoga con Francesca Sandrini;

lunedì 15 alle 16.30, Spettacolo di Animazione per bambini con King Kong Teatro;

martedì 16 alle 19, spettacolo di teatro-danza African Twist, della Compagnia Cane Pezzato e a cura di Marco Paparella, con 20 attori in scena tra giovani migranti, richiedenti asilo, studenti e giovani italiani.

Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino Pirandelliana : in cartellone, Tutto per bene (in scena il martedì, il giovedì e il sabato) e gli Atti unici: L’altro figlio, Male di luna, Notte, L’uomo dal fiore in bocca e All’uscita (in scena il mercoledì, il venerdì e la domenica).

Nel programma dell'Estate Romana 2019 Pirandelliana è la rassegna di teatro nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino
Pirandelliana rassegna di teatro nell’Estate Romana 2019

Gli appuntamenti di questa settimana, dall’11 al 17 luglio, sono:

giovedì 11, sabato 13 e martedì 16 con Tutto per bene e

venerdì 12, domenica 14 e mercoledì 17 con gli Atti unici.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.15.

Giardini della Filarmonica Romana:

venerdì 12, La vacanza di Giovanni Anversa (Alt Academy produzioni) con Pino Strabioli, Sabrina Knaflitz e Orsetta De Rossi;

Pino Strabioli è tra i protagonisti dei SOlisti del teatro in programma nell'Estate Romana 2019
Pino Strabioli

sabato 13, La strategia del colibrì, da una commedia di Roberta Calandra, con la regia di Massimiliano Vado e con Livio Beshir, Valentina Ghetti e Barbara Mazzoni;

domenica 14, Opera in Roma. Musica sotto le stelle in cui verrà eseguito il Requiem in Re minore K 626 di Mozart per soli, coro e orchestra diretti dal M° Pier Giorgio Dionisi.

Lunedì 15, una serata a cura del collettivo Artisti 7607;

martedì 16, Enzo Tortora: la colonna infame, spettacolo di teatro-inchiesta scritto e diretto da Luigi di Majo e a cura dell’Associazione Culturale Centrarte Mediterranea e Le Toghe in giallo;

mercoledì 17, D’Annunzio Mondano di Maricla Boggio, diretto da Jacopo Bezzi e con Massimo Roberto Beato, Elisa Rocca, Alberto Melone e Sofia Chiappini. Gli spettacoli inizieranno alle 21.30.

Tra le novità del programma di questa settimana dell’ Estate Romana c’è un omaggio speciale a Dante con la sua Divina Commedia.

Dal martedì al venerdì alle ore 21.15 va in scena Inferno, il nuovo progetto teatrale site specific della Link Theatre, Centro Ricerca della Università degli studi Link Campus University ispirato ad alcuni Canti dell’opera dantesca.

La rappresentazione è frutto di una residenza artistica, diretta da Silvio Peroni in collaborazione con Alessandra Lanciotti per i movimenti scenici e Filippo Lilli per la sonorizzazione teatrale, e prevede 12 repliche della durata di circa un’ora.

A ogni spettacolo, gratuito su prenotazione, fino a esaurimento posti, seguirà un incontro della compagnia con il pubblico.

Lunedì 15 alle 10, giornata di studio dal titolo L’uso del corpo nel teatro a cura di Desirèe Sabatini in cui si alterneranno diversi interventi di docenti ed esperti sul rapporto tra il corpo dell’attore e le arti multimediali.

FILM

L’Isola del Cinema :

giovedì 11 alle 21.30 in Arena, proiezione di The Adventures of Priscilla, Queen of the Desert di Stephan Elliot;

venerdì 12 alle 22, in Cinelab, Manmarziyaan – Husband Material di Anurag Kashyap; sabato 13 alle 21.30 in Arena, Green Book di Peter Farrelly;

domenica 14 alle 22, in Cinelab, Daitona di Lorenzo Giovenga.

Lunedì 15 alle 21, nella sala Schermo Tevere, conferenza del FAI sul tema “Il Cinema, la Palazzina e la Borghesia Romana” (l’evento è a ingresso libero);

martedì 16 alle 21.45, in Cinelab, Tanto pe’ canta’ di Elena Bonelli, in ricordo di Sergio Bardotti, Carlo Lizzani e Pippo Caruso;

mercoledì 17, gratuito in sala Schermo Tevere, Speciale Horror: alle 21.15, Eagle – I Tarocchi della Paura presentati dalla Scuola Internazionale di Comics e, alle 22, proiezione di Silent Hill di Christophe Gans.

Cine Village Talenti:

giovedì 11 alle 20.30, Ciak si gira pagina. Libri in… azione! con l’intervento di Gianluca Pavia e Lié Larousse che presenteranno Duediripicca Pocker d’incubi sul tema “Identità frantumate tra droga e vecchiaia”. Ne discute con gli autori il giornalista Gabriele Spila; a seguire, proiezione de Il Corriere – The Mule di Clint Eastwood;

venerdì 12 alle 21.15, Shazam di David Sandberg;

sabato 13 alle 20, Dove stanno gli alieni? Nell’universo alla ricerca della vita: incontro con Amedeo Balbi, astrofisico, docente dell’Università di Tor Vergata, accompagnato da Marco Gisotti;

domenica 14 alle 19, proiezione della commedia 10 giorni senza mamma di Alessandro Genovesi.

Lunedì 15 alle 20.30, incontro con il regista Leonardo D’Agostini e la sceneggiatrice Antonella Lattanzi introdotti da Christian Raimo; a seguire proiezione del loro film Il Campione di Leonardo D’Agostini.

Martedì 16 alle 20.30, incontro con l’attore Edoardo Leo e a seguire proiezione del film Non ci resta che il crimine di Massimiliano Bruno;

mercoledì 17 alle 21.15, sullo schermo, Rocketman di Dexter Fletcher.

Inoltre nello speciale Corner dello Sport è possibile praticare una serie di discipline sportive durante l’Estate Romana, assistiti da istruttori e tecnici qualificati.

Da venerdì 12 a domenica 14 a partire dalle 19, lo spazio proporrà tennis da tavolo, pallacanestro, tiro a segno, scacchi, pesistica e ginnastica,

e dal 16 luglio, ogni martedì e giovedì, football americano.

Arena Garbatella alle 21.15:

giovedì 11, Non sposate le mie figlie 2 di Philippe de Chauveron;

venerdì 12, Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti;

sabato 13, Green Book di Peter Farrelly;

domenica 14, Mia e il Leone bianco di Gilles de Maistre;

lunedì 15, Cold War di Pawel Pawlikowski;

martedì 16, Bohemian Rhapsody di Bryan Singer;

mercoledì 17, Ricchi di fantasia di Francesco Miccichè.

Caleidoscopio:

giovedì 11 luglio, proiezione de La morte viene dallo spazio di Paolo Heusch; il film sarà introdotto dall’astrofisico Gianluca Masi.

Lunedì 15, sullo schermo il film Tutti a casa di Luigi Comencini con Alberto Sordi ed Eduardo De Filippo;

martedì 16, Vesna va veloce per la regia di Carlo Mazzacurati;

mercoledì 17, proiezione del film di animazione Persepolis di Marie Satrapi.

Prorogata al 17 luglio la Call for entries de La 72esima Ora: il concorso gratuito per giovani appassionati di cinema, a cura dell’Associazione culturale Le Bestevem, che sono chiamati a creare un cortometraggio in sole 72 ore. Per iscrivere la propria squadra alla Call è sufficiente inviare una mail all’indirizzo 72esimaora@gmail.com.

INCROCI ARTISTICI

Il programma dell’Estate Roma prosegue anche al Parco Nomentano con Thoma– il giardino dell’arte a cura di Art Plus Roma:

una selezione tra le proposte emergenti del panorama artistico romano in un giardino dedicato all’arte. Da venerdì 12 a domenica 14 luglio appuntamento con l’esposizione di Matteo Contessi e Valeria Arduini a cura di HideArt. Le mostre sono a ingresso libero e visitabili dalle 18 alle 22.

Aniene Festival: 

giovedì 11, serata Swing Factor goes to New Orleans; alle 20.30, lezione di lindy hop per principianti da parte della scuola Swing Cats di Manuel Micheli e alle 22 Live Band con Cecilia Panichelli, voce e washboard, Giorgio Cùscito, sax tenore, Gino Cardamone, chitarra, Giuseppe Talone, contrabbasso, Giuseppe Condò, batteria. Venerdì 12 alle 22 concerto di Sandro Joyeux;

sabato 13 alle 22 live di musica brasiliana con il Coletivo do Bigode;

domenica 14 alle 22, live & show con la Bixie Big Band: orchestra composta da 17 elementi diretta dal maestro Carlo Capobianchi, con un repertorio che fa riferimento alle grandi orchestre come quelle di Duke Ellington, Count Basie e Artie Shaw.

Lunedì 15 alle 20.40, Trio Tango y Arrabal: il progetto musicale di Gabriella Artale e Paolo Petrilli con il cantante e violoncellista argentino Nacho Mena;

martedì 16 alle 19.30, Lorenza Pieri presenta Il giardino dei mostri (Edizioni E/O 2019) accompagnata a Tiziana Lo Porto, traduttrice e giornalista;

mercoledì 17 alle 22, concerto di Weird Bloom.

Sessantotto Village:

giovedì 11, il concerto dei Flaminio Maphia;

sabato 13, esibizione di band emergenti a cura di NSL Radio;

mercoledì 17, spettacolo del comico Dado. Gli eventi gratuiti inizieranno alle 21.

Giardini di Castel Sant’Angelo, Letture d’Estate :

giovedì 11 alle 21, Federico Boni presenta Somare (Sem edizioni);

venerdì 12 dalle 17 alle 23, Ti porto con me. Umanità dal Mondo: giornata-evento promossa dalla rete locale per i diritti, l’accoglienza e l’integrazione dei rifugiati e migranti coordinata da Amnesty International Lazio, con tanti ospiti speciali;

sabato 13 alle 21.30, Both Sides Now, concerto con Filippo Gatti e Arianna Gaudio;

domenica 14 alle 21, Stefano Bartezzaghi incontra il pubblico per parlare del suo ultimo libro Banalità Luoghi comuni, semiotica, social network (Bompiani editore).

Lunedì 15 alle 21.30, incontro con Alex Kerr che presenta il suo libro La bellezza del Giappone segreto (EDT edizioni);

martedì 16 alle 22, Greg Izor & The Blues Groovers Live;

mercoledì 17 alle 20, presentazione del libro di Federico Vergari Le sfide dei Campioni (Tunuè); interverranno Fulvio Pagliara. Giovanni Di Giorgi e Simone Giacinti che leggerà alcuni brani.

Mercoledì 17 alle 22, Ballestracci, Siniscalchi, Villani: Tom Waits Radio, serata a tema Tom Waits liberamente ispirata a “Il Fantasma del Sabato Sera”, a cura di Paul Maher Jr. (Minimum Fax) con la narrazione di Marco Ballestracci, accompagnato dalla voce di Raffaela Siniscalchi e dal contrabbasso di Lucio Villani.

Parco Archeologico di Ostia Antica è anch’esso sede del programma dell’Estate Romana 2019:

giovedì 11, concerto dei Neurosis; venerdì 12, i Marlene Kuntz in 30:20:10 MK²: spettacolo di circa 3 ore per festeggiare i loro primi 30 anni di carriera.

Sabato 13, Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti: spettacolo che vedrà sul palco Mogol, Gianmarco Carroccia e un’orchestra di 16 elementi.

Martedì 16, Carmina Burana con i solisti della Rome Symphony Orchestra, il coro Nuova Arcadia, Donatella Iaia, Antonello Dorigo, Massimo Di Stefano, Diego Moccia e Alessandro Romagnoli al pianoforte, Trippitelli Percussion’s Ensemble, tutti diretti dal M° Pier Giorgio Dionisi. L’inizio degli spettacoli è previsto alle 21.

I Concerti nel Parco, Estate 2019.

Giovedì 11 luglio, A Sweet Little Mistery: il Tributo a John Martyn di Sarah Jane Morris;

venerdì 12, Tarantarìa: più di 50 artisti in scena tra musicisti e danzatori in un evento sulle multiformi variazioni della Taranta e Tarantella.

Domenica 14, Incontro in musica tra Faber e Gaber con Neri Marcorè;

martedì 16. Rencontres Musicales con Richard Galliano (fisarmonica e bandoneon), Massimo Mercelli (flauto) e I Solisti Aquilani Quartet. L’inizio degli spettacoli è previsto alle ore 21.

Casale Caletto Festival, gli spettacoli, tutti a ingresso libero, in programma questa settimana sono:

venerdì 12 alle 21.30, concerto La Romanza Italiana tra Sinfonie, Arie d’Opera e la Canzone Napoletana a cura dell’’Ensemble Nova Amadeus;

sabato 13 alle 21.15, proiezione dei cortometraggi I Mestieri del Cinema con gli abitanti di Casale Caletto e E pure stasera… di Giampiero Rinaldi; alle 21.30, proiezione de L’Ordine delle cose di Andrea Segre.

Domenica 14 alle 21.30, spettacolo teatrale Nascono fiori dal fango con la partecipazione del Modavi Onlus;

mercoledì 17 alle 21, Street magic: la magia per grandi e piccini e, alle 22, lo spettacolo Supermagic: La grande magia.

Contest poetico di Break Point Poetry – Città Poetica 2019 è il progetto organizzato dall’Associazione Culturale Roma Centro Mostre. Per prendervi parte collegarsi al sito www.erreciemme.net o alle pagine social della manifestazione, e inviare il proprio componimento all’indirizzo: bpp.cittapoetica@erreciemme.net.

Il materiale selezionato verrà pubblicato sul sito di Roma Centro Mostre e parteciperà al reading poetico a ingresso libero del 14 settembre, nel Giardino di Largo Alessandrina Ravizza.

Alla Galleria Il Mitreo sono previsti in programma eventi completamente gratuiti:

venerdì 12 alle 20,  Apericinema con MigrArti, durante il quale verranno proiettati i corti Il Mondiale in Piazza di Vito Palmieri, la Gita di Salvatore Allocca e Krenk di Tommaso Santi;

alle 21.30, il regista Alessandro Di Gregorio presenterà il cortometraggio Frontiera, vincitore del David di Donatello 2018 come miglior cortometraggio;

alle 23.05, concerto dell’attore (vincitore del David di Donatello per Dogman) e musicista Edoardo Pesce accompagnato dal chitarrista Stefano Scarfone.

Sabato 13 alle 20.35, spettacolo/inchiesta Radio Ghetto con Francesca Farcomeni, che racconterà, attraverso le voci reali dei suoi protagonisti, le storie di marginalizzazione vissute dagli immigrati sfruttati per la raccolta del pomodoro;

alle 22.15, si passa alla danza con lo spettacolo Discordanza di Giovanni Scura.

Gli eventi e le performance live

saranno arricchite dalla presenza di Carlo Infante, con i suoi Walkabout lungo le strade del quartiere (venerdì 12 alle 21.30) e del collettivo MeP (Movimento di Emancipazione delle Poesia), che offrirà al pubblico reading estemporanei di poesia, tra le vie del Corviale.

Inoltre, ci saranno esposizioni di opere dei fotografi Silvia Sciarra e Federica Di Benedetto; degli illustratori Marta Porro, Eva Monaco, Teresa Santoro, Guido Astolfi e Helowene Belardinelli, dei pittori e street artist Moby Dick, Aurora Agrestini, Alessandra Santo Stefano, Monica Vecchio e Alessandro Fornaci e il progetto di artigianato Le arti delle mani.

L’11 luglio inaugura la XXVII edizione del Festival Sete Sóis Sete Luas

che porta al pubblico le principali manifestazioni artistiche dei popoli del mondo mediterraneo.

Gli appuntamenti previsti sono:

per giovedì 11 alle 21 nell’Ambasciata del Portogallo a Villa Barberini che ospiterà la prima nazionale dello spettacolo di fado della cantante portoghese Sara Correia;

venerdì 12 alle 22, in Piazza San Pietro in Montorio, alla Reale Accademia di Spagna, andrà in scena lo spettacolo di circo aereo acrobatico umoristico Bruits de Coulisses a cura della compagnia francese Les P’tits Bras.

Lunedì 15 alle 19, il festival si sposterà all’Ambasciata del Portogallo presso la Santa Sede, per la prima assoluta del concerto della Med Arab Jewish 7Sóis Orkestra. E’ prevista la partecipazione di sei rappresentanti di sei diverse culture: Stefano Saletti (Italia), Arnaud Cance (Francia), Harry Perigone (La Réunion), Carlos Menezes (Portogallo), Eden Holan (Israele) e Soukaina Fahsi (Marocco).

Alle Biblioteche Collina della Pace (dal 15 al 19 luglio e dal 2 al 6 settembre) e Mameli (dal 22 luglio al 2 agosto), ci sarà Un’Estate Animata:

centro estivo totalmente gratuito, per bambini dai 7 ai 13 anni, residenti nel V e VI Municipio della Capitale.

Da lunedì 15 a venerdì 19 luglio prima tappa nella Biblioteca Collina della Pace; gli orari sono: la mattina dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18.


Info 060608
www.estateromana.comune.roma.it
FB, Twitter e Instagram @culturaaroma
#estateromana2019

Il programma dell’Estate Romana è in continuo aggiornamento.

Locandina dell'Estate Romana 2019
LOCANDINA ESTATE ROMANA 2019

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here