ARTE IN BLOG: GABRIELLA CAPODIFERRO

0
408

STUDIO ANTONIO DAL PONTE

Comunicazione e servizi per l’Arte

GABRIELLA CAPODIFERRO

“LUCE ACQUA VENTO”

 

Gabriella Capodiferro


Schola dei Tiraoro e BattioroCampo San Stae, Venezia7 ottobre – 6 novembre 2016Opening: 7 ottobre ore 18.00
Inaugura il 7 ottobre alla Schola Dell’Arte dei Tiraoro e Battioro in Campo San Stae la mostra “Luce acqua vento”, opere pittoriche inedite di Gabriella Capodiferro (Chieti, 1942) allieva del maestro Bruno Saetti, presentata in catalogo dallo storico e critico d’arte Enzo Di Martino. 
Gabriella Capodiferro, Contrappunto, 2007 -tecnica  mista70x70-cm


La formazione artistica avviene prima presso l’Istituto Statale d’Arte a Chieti e poi all’Accademia delle Belle Arti di Venezia sotto la guida dei maestri  Bruno Saetti e Carmelo Zotti. Fra il 2006 ed il 2007 l’attività espositiva dell’artista si arricchisce di significative partecipazioni: invitata al 40° Premio Vasto “In corso d’opera: Itinerari abruzzesi” e alla 52° Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea “Haisthesis: memoria e presente” promossa dal Comune di Termoli (CB); Nell’estate del 2007 la mostra allestita al Museo delle Arti del Castello di Nocciano (PE) intitolata “Gabriella Capodiferro: cum discipulis”  e curata da Leo Strozzieri, si costituisce come un evento dal carattere assai particolare. Essa è il frutto di venti anni di attività di promozione culturale, sociale e artistica del “Laboratorio per adulti studio d’arte MGC”. Lo Studio d’Arte diviene ben presto riferimento per quanti, amando l’arte, vogliono avere strumenti per conoscerla più approfonditamente e cercano mezzi tecnici ed esecutivi per sviluppare la loro creatività. Nel 2008 è tra gli artisti invitati al 59° Premio Michetti “I labirinti della bellezza” ed espone a Pescara, alla Casa natale di Gabriele d’Annunzio nella Mostra personale “Sulle tracce di Gabriele d’Annunzio”. Nel 2009 è tra i 21 artisti abruzzesi selezionati dal Soroptimist International Club per la mostra “Sacralità dell’acqua, sacralità di vita” e nel 2010 è artista invitato al 37° Premio Internazionale d’Arte di Sulmona, presieduto da Vittorio Sgarbi.
     
SCHOLA DEI TIRAORO E BATTIORO
Campo San Stae, Venezia
Linea 1 vaporetto ACTV
Info: cell. 3386961838
ORARIO:
Orario continuato 10-18 . Lunedì chiuso.
Ingresso libero.


#arte
Articolo precedenteLIBRI IN BLOG: UN ESORDIO CON “CACCIA AL MORTO”
Articolo successivoLIBRI IN BLOG : “ALFABETO DEI VIAGGI IMMAGINATI”
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here