DESIGN E FASHION: LA SHOE ART DI ACHIM FREYER

0
331

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

LA SHOE ART COUTURE DI ACHIM FREYER 

CONQUISTA MILANO
 
L’arte che si innesta pacatamente nella moda per portare un flusso di bellezza sull’oggetto calzatura.

Lo scorso 27 settembre, alla presentazione di Achim Freyer alla Erastudio Apartment-Gallery di Via Palermo, la performance live dell’artista tedesco hanno entusiasmato la stampa e  i buyer.

Esposte nove paia di calzature icona raffiguranti il Fiore e la Farfalla e oltre trenta opere disegnate dal grande scenografo di fama mondiale che dà il nome a un progetto dalla personalità forte.

Le scarpe verranno presentate in collezione il prossimo febbraio e avranno una matrice onirica, gioiosa e ironica unite a una manufattura precisa, meticolosa e totalmente made in Italy, anzi, made in Parabiago.

Freyer ha dipinto una tela, fissata a parete, sulla quale era già tracciato il perimetro di quattro scarpe, per poi lasciar asciugare l’opera e “strappare” dallo sfondo le sagome delle calzature, stagliandole su campiture bianche. Un gioco simbolico, per siglare la genesi di un mondo femminile fantastico, dove tutto diventa possibile.

Accorsi a toccare con mano il progetto, numerosi buyer di grossi department store, che hanno testimoniato grande interesse per il concept Achim Freyer, capace di portare il seme dell’arte nella calzatura senza venire meno all’esigenza di glamour quotidiano e portabilità.

Ad ispirare l’esordio della collezione Achim Freyer, previsto per il febbraio 2016 durante Milano Moda Donna, una capsule di pezzi forti e dall’identità precisa. Leit motiv: la celebrazione del quattrocentesimo anniversario della morte di William Shakespeare.

Articolo precedenteUntitled #105
Articolo successivoARTE: ANONYMOUS DRAWINGS 2015- ANONIMI E MONOPREZZO
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here