EVOCAZIONI. ARTE E DESIGN NEL MARMO al MuSA di Pietrasanta | 24 luglio – 30 agosto 2015

0
421

MuSAMUSEO VIRTUALE DELLA
SCULTURA E DELL’ARCHITETTURA
Pietrasanta LEGGERA
MATERIA
Eventi 2015 

EvocazioniArte e design nel marmo


Paolo Ulian & Moreno Ratti_Little Gerla 


24 luglio – 30 agosto 2014

Da venerdì 24 luglio la mostra Evocazioni – Arte e design nel marmo porterà
artigiani, artisti e designer al MuSA di Pietrasanta, il Museo Virtuale della
Scultura e dell’Architettura voluto dalla Camera di Commercio di Lucca e da
Lucca InTec.
L’esposizione,  organizzata da CNA Lucca,
si inaugurerà alle ore 18.30 all’interno del programma Leggera Materia e della IV edizione di Le Mani. Eccellenze in Versilia, proponendo sino al 30 agosto una
serie di opere realizzate dalle maestranze artigiane versiliesi, in
collaborazione con artisti e design di tutto il mondo.
GUM Design proporrà Cumuli,

GUM DESIGN_cumuli

una collezione di vasi in pietra basaltina e vetro soffiato
a bocca che fa parte della serie Casa di Pietra, premiata con il Best
Coomunicator Aword 2014, mentre Architettura
sonora
presenterà i suoi splendidi Moduli
scultorei
,

Architettura sonora

dei diffusori acustici impeccabili sia dal punto di vista del
design, sia, soprattutto, da quello della qualità acustica, insigniti di
prestigiosi premi quali l’A + Architizer a New York. Ancora: la designer
francese Sophie Lafont proporrà un
classico della sua collezione, i vasi da champagne in marmo, mentre grazie alla
collaborazione con Carrara Design
Factory
, la mostra ospiterà Ago,
la serie di piatti in marmo della
designer Victoria Wuilmotte, che
unisce la perfezione delle forme alle imperfezioni della materiale: le naturali
screziature del marmo.  

Nell’ottica
del recupero del materiale più nobile del territorio apuo-versiliese, Evocazioni presenta i pezzi della
collezione 40×40 di Paolo Ulian e Moreno
Ratti
. Le piastrelle di marmo che ogni anno vengono scartate, perché il
loro colore non è giusto o a causa di minimi danni ai bordi, sono veramente
tantissime. Il modello più comune, abbandonato a scatole intere, ha il formato
40X40 e con la serie intitolata appunto così, i due progettisti decidono di
dare a queste piastrelle una “seconda possibilità”, trasformandole in opere di
design vere e propie: un porta frutta, un vaso, un orologio a parete,
addirittura un tavolino.
La
rinomata capacità e competenza nella lavorazione artistica degli artigiani di
Pietrasanta sarà invece proposta al pubblico mediante le opere realizzate da
laboratori artigianali del luogo, come Josafat
Cardini & F., Studio Franco Cervietti, 
Massimo Galleni , DAM & Apuomarg, Bacci Marmi, Bertozzi Felice,
Studio Giorgio Angeli e ElleArte
  per
conto di artisti quali John Bizas, Massimo Bertolini, Arturo Carmassi, Robert
Courtright, Bruno Romeda e Jean-Gabriel Coignet.
Attraverso
un esercizio di intelligenza collettiva con i vari partner del progetto poi,
anche per questa edizione saranno presentati diversi metodi di collaborazione
che riescono a generare risultati davvero straordinari, quali ad esempio i
prototipi realizzati dai designer Davide Aquini, Elisabetta Coccioni, Sofia
Crescioli, Ambra Pisati, Maria Laura Sala, 
coordinati da SOURCE – Self Made
Design e ZP STUDIO
. Citiamo tra gli altri il porta mestolo Iceberg Tree, il fermaporta LightHouse e la chiavetta USB Marmory Pen.
Infine,
come nelle passate edizioni, ci saranno le opere di artisti di fama
internazionale che lavorano e vivono a Pietrasanta, dalla norvegese Julia Vance al polacco Szymon Oltarzewski, da Cynthia Sah e Nicolas Bertoux della
fondazione Arkad
, alle giovanissime artistei argentine Flavia Robalo e Veronica Fonzo dell’associazione La Polveriera.
Design
e scultura, oggettistica e opere d’arte, andranno a suscitare nei visitatori
della rassegna le emozioni che Michelangelo descriveva mediante una delle sue
frasi più celebri  “….Tu vedi un blocco,
pensa all’immagine:  l’immagine è dentro,
basta soltanto spogliarla….”
Ideazione e realizzazione
CNA Lucca  in collaborazione con Artex
Partner Source, Cosmave, Marmofluido
Grazie a Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Con la partecipazione
di Cassa di Risparmio di Pistoia e
Lucchesia, Camera di Commercio di Lucca, Lucca InTec, BCCV Banca di Credito
Cooperativo della Versilia Lunigiana e Garfagnana
Progetto grafico Studio METADV
Segreteria
organizzativa CNA Lucca
Apertura
mostra
24 luglio – 30 agosto,
dal martedì alla domenica ore 18.30 – 23.30
Ingresso libero
MuSA – Museo Virtuale
della Scultura e dell’Architettura
via Sant’Agostino
61 – angolo via Giuseppe Garibaldi
55045 Pietrasanta
(Lucca)
Tel. +39 0584
791475

Articolo precedenteSu sellerio.it disponibili 50 copie autografate del nuovo romanzo di Antonio Manzini «Era di maggio» in libreria dal 23 luglio
Articolo successivoChef Cannavacciuolo lancia il primo corso per cuochi in modalità e-learning a distanza
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here