GUERRIERE DAL SOL LEVANTE, NON SOLO GEISHE O SOTTOMESSE.

0
89
La locandina della mostra Guerriere dal sol levante al Mao di Torino
Guerriere dal sol levante locandina

Non solo geishe o sottomesse, ma anche donne guerriere, quelle della mostra Guerriere dal Sol Levante al MAO di Torino.

Il Museo di Arte Orientale rende omaggio alle donne di classe guerriera dal 18 ottobre 2019 al 1 marzo 2020, a cura dell’Associazione Yoshin Ryu.

Arma AIKUCHI in mostra a GUERRIERE DAL SOL LEVANTE
Aikuchi

Queste guerriere chiamate, onna-bugeisha, erano donne addestrate per compiere incarichi diversissimi: dalla gestione finanziaria ed economica della famiglia, fino alle armi.

Ne sapevano usare svariate e sofisticate di armi, ed erano donne addestrate anche per le battaglie campali, compresa l’eventualità di darsi la morte.
I loro nomi famosi e le loro gesta leggendarie vengono ricordate attraverso drammi teatrali, dipinti e trame cinematografiche.

Arma du nome Naginata utilizzata dalle donne guerriere in mostra al Mao di Torino con Donen dal sol Levante
Naginata

Queste donne hanno lottato con un coraggio e una creatività tipicamente femminili, maneggiando con disinvoltura spade, alabarde, pugnali, archi e frecce. Ma hanno anche saputo gestire attacchi e difese per antichi pregiudizi, e in ogni campo: nella letteratura, nell’arte, nel teatro e nella scienza.

Sono donne che hanno innescato cambiamenti importanti, anche silenziosamente e senza nemmeno il dovuto riconoscimento storico.

Guerriere dal Sol Levante è una mostra che vuole sviluppare proprio questo aspetto delle donne guerriere, a partire dal Giappone, attraverso oggetti storici e artistici, provenienti dal MAO, dal Museo Stibbert di Firenze o da collezioni private.

Sono tutti oggetti che raccontano donne eccezionali: dalle armi, ai kimono e agli utensili.

La mostra prevede anche dei video, delle riproduzioni di oggetti in 3D e una collezione rara e preziosa sul mondo dei manga, anime e del cinema.

i manga sono parte degli oggetti esposti nella mostra Guerriere dal Sol Levante al Mao di Torino
manga

I media contemporanei hanno raccolto l’eredità delle donne guerriere, creando delle vere icone: come Wonder Woman, Lady Oscar, Sailor Moon e la Principessa Leia di Star Wars.

Disegni di Lady Oscar una delle guerreiere dal sol levante dei manga e anime
Lady Oscar

Il percorso espositivo si conclude con 40 ritratti eseguiti da giovani artiste e artisti in omaggio a tutte le donne che hanno combattuto le loro battaglie.

E’ previsto anche un ciclo di conferenze al MAO e una rassegna cinematografica al Cinema Centrale di Torino sulla figura della donna guerriera nel mondo.
In programma anche una conferenza per le donne vittime di cancro al seno, in collaborazione con un’associazione torinese alla quale verrà devoluta una quota dei biglietti d’ingresso.

Le donne “guerriere” dell’Associazione Yoshin Ryu offrono anche un ciclo di workshop sull’uso delle armi delle antiche onna-bugeish, organizzati presso la sede, in Lungo Dora Colletta 51/53.

La mostra è corredata da un catalogo bilingue italiano/inglese.

INFORMAZIONI

VISITE GUIDATE
Tutte le domeniche dal 3 novembre 2019, ore 16.30
Prenotazione consigliata; per informazioni su costi e prenotazione: t. 011.5211788 – prenotazioniftm@arteintorino.com

MAO Museo d’Arte Orientale- Via San Domenico 11, Torino
ORARIO da martedì a venerdì 10-18; sabato e domenica 11-19
INFO t. 011.4436932
BIGLIETTI Solo mostra Intero € 10 | Ridotto € 8
Mostra+museo Intero € 14 | Ridotto € 12
Gratuito Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here