I primi 50 anni di Sturmtruppen tra memoria e avanguardie

0
545
TRUMTRUPPEN © BONVI / EREDI BONVICINI. Su gentile concessione degli Eredi Bonvicini.

Sturmtruppen l’esercito a fumetti più esilarante del mondo con i suoi 50 anni  tra memoria e avanguardie, resta la migliore satira antimilitare.

Sturmtruppen è un fumetto dall’umorismo feroce  totalmente schierato contro la guerra che diventa tema di un incontro all’interno della mostra Ad . Arte + Satira, a cura di Diana Baldon,  nella Sala grande di Palazzo Santa Margherita, insieme a Sofia Bonvicini, figlia di Bonvi (Franco Bonvicini, Modena 1941 – Bologna, 1995) l’ideatore di Sturmtruppen.

L’incontro è un tributo a Bonvi e al suo Sturmtruppen tra passato e futuro, per capire quale è oggi il senso della guerra nelle illustrazioni e nel fumetto.

La raccolten. Sturmtruppen: 5

 

Intervengono con anneddoti curiosi Guido De Maria, regista e amico di Bonvi, Clod, storico collaboratore; e poi Stefano Bulgarelli (Museo Civico d’Arte di Modena), Sofia Bonvicini (figlia dell’artista e art director del Gruppo Eredi Bonvicini) con Tuono Pettinato (celebre cartoonist). Claudio Varetto, agente editoriale del gruppo Eredi Bonvicini dal 2014, modera la conversazione in qualità di esperto oltre che memoria storica di Bonvi.

Sturmtruppen fuori dalle trincee è stato anche argomento di un recente Workshop presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Evento realizzato nell’ambito della mostra Ad Reinhardt. Arte + Satira (Galleria Civica di Modena, fino al 20 maggio) e organizzato in collaborazione con il Gruppo Eredi Bonvicini e Museo Civico d’Arte di Modena.

Giovedì 26 aprile 2018, ore 18

I primi 50 anni di Sturmtruppen tra memoria e avanguardie

Galleria Civica di Modena

Palazzo Santa Margherita, Sala grande

Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here