LA “CRACKING ART” INVADE AVEZZANO

0
53
Cracking Art Avezzano elefante rosso

La Cracking Art invade il centro storico di Avezzano con un gioco di coloratissimi e giganteschi animali, come nel Paese delle Meraviglie di Alice.

Le opere del collettivo artistico dei cosiddetti Crackers ( così come si fanno chiamare gli artisti) disseminano strade e piazze di Avezzano.

 

Cracking Art invade Avezzano anche con le chiocciole
Cracking Art invade Avezzano anche con le chiocciole

Proroga fino al 13 febbraio 2022: le mastodontiche e coloratissime sculture di animali in materiale sintetico, come un’invasione pacifica popoleranno la città, grazie all’incontro tra la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, che promuove il progetto e l’Amministrazione Comunale di Avezzano con l’Aia dei Musei.

Finora è un enorme la Cracking Art ad Avezzano è un successo mediatico e di pubblico che continua a entusiasmare ad ogni età; tanto che, per la maggior parte delle sculture, sono previste nuove collocazioni in spazi cittadini molto frequentati e che possono logisticamente ospitarle.

 

La Cracking Art invade Avezzano con i lupi blu
La Cracking Art invade Avezzano con i lupi blu
In particolare, c’è un coniglio grande in Piazza Risorgimento; in Via Corradini una chiocciola grande; nella Piazza del Mercato lupi, orsi, conigli e chiocciole. Ancora conigli e chiocciole di varie dimensioni in Via Benedetto Croce n. 4 presso la sede di Avezzano della Fondazione Terzo Pilastro; infine, otto tartarughe presso Villa Torlonia.

Sono inedite collocazioni delle sculture, previste fino al 9 gennaio, dopo di che le opere tutte torneranno – fino al 13 febbraio 2022 – all’Aia dei Musei.

 

… abbiamo voluto che gran parte delle opere in mostra uscissero dall’Aia dei Musei per rallegrare le principali vie e piazze del centro storico, al fine di contribuire ad infondere gioia e positività ai cittadini in festa…

ha detto il Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale.

Sono amatissime in tutto il mondo le opere dei Crackers, perchè si caratterizzano non solo per i loro colori sgargianti e le dimensioni (dal piccolo formato alle taglie XXL), ma anche per il loro processo di realizzazione dalla rigenerazione della plastica.

 

La Cracking Art invade Avezzano anche con le tartarughe
La Cracking Art invade Avezzano anche con le otto tartarughe a Villa Torlonia

In  questo modo, un materiale considerato usa e getta diventa arte.

La plastica, infatti, si trasforma e diventa un mezzo di comunicazione: da semplice materiale di uso comune e sostanza potenzialmente nociva per l’ambiente, si modella divenendo elemento decorativo e fonte di ispirazione.

Della Crackin Art ne parlammo già qui.


Gli orari di apertura dell’Aia dei Musei sono i seguenti
Lunedì CHIUSO
dal martedì al venerdì ore 10-13 e 16-18
sabato ore 11-13 e 16-18
Domenica ore 16-18

CHIUSO 6 gennaio

Informazioni
info@aiadeimusei.it
T. +39 0863 1809821
M. +39 348 3520447 | 329 5454919

www.fondazioneterzopilatrointernazionale.it
www.aiadeimusei.it
www.crackingart.com

Articolo precedenteIL RITORNO DEL GUERRIERO
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here