LA DONAZIONE DI 76 OPERE AL M.A.S.I. DA GIANCARLO E DANNA OLGIATI.

0
1027
Il MASI, Museo d’Arte della Svizzera Italiana, ha ricevuto in donazione  76 opere d’arte dai coniugi Giancarlo e Danna Olgiati. 
La cospicua donazione sarà in mostra negli spazi museali dal 22 aprile al 29 luglio 2018 presentata attraverso l’allestimento intitolato Noi e il MASI, donazione Giancarlo e Danna Olgiati.
 
La donazione
 
– Artisti internazionali (8 opere): Christian Boltanski, Liu Ding, Shannon Ebner, Karl Haendel;
C. Boltanski Zeyt 2001.
– Artisti svizzeri (28 opere): Adriana Beretta, Martin Disler, Edmondo Dobrzansky, Urs Lüthi, Flavio Paolucci, Luciano Rigolini, Loredana Sperini;
– Artisti italiani (28 opere): Stefano Arienti, Francesco Barocco, Riccardo Beretta, Vincenzo Cabiati, Pierpaolo Campanini, Gianni Caravaggio, Roberto Ciaccio, Chiara Dynys, Daniela De Lorenzo, Francesco Gennari, Amedeo Martegani, Perino & Vele;
Vincenzo Cabiati New legend 2008
– Fotografia “Bauhaus” (12 opere): Lux Feininger, Franco Grignani, Xanti Schawinsky, Luigi Veronesi.
X. Schawinsky Sechs Puppenkopfe 1929
La Collezione Olgiati allo Spazio -1: A Collection in Progress
è una prossima apertura è prevista dal 18 marzo al 27 maggio 2018 e sarà visibile un allestimento di circa cento opere dagli anni Cinquanta del Novecento al presente.
Museo d’arte
della Svizzera italiana
Lugano 
+41(0)91 815 7971 
info@masilugano.ch 

 

Articolo precedente5 STELLE DIFFICILISSIME AL VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO
Articolo successivoROMA SINFONIETTA CONVERSAZIONE-CONCERTO
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here