ECCO I PREMI FINALI AL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL 2018

0
1207
magna graecia film festival 2018 premiazioni
credito di Antonio Raffaele

Parliamo di cinema e premiazioni alla conclusione della rassegna calabrese del Magna Graecia Film Festival.

Al Porto marinaro di Catanzaro il Festival 15° edizione, quest’anno era dedicato a Vittorio De Sica, e non ha smentito il suo prestigio per ospiti, organizzazione, film e successo.

magna graecia film festival 2018 serata premiazioni credito di Antonio Raffaele
Carolina Di Domenico presentatrice credito di Antonio Raffaele

Questa rassegna è dedicata alle opere cinematografiche prime e seconde. Anche quest’anno ha avuto grande successo di pubblico, perchè ogni sera ha riempito il porto e animato i dibattiti sia con i registi che con i protagonisti dei film in rassegna.

La giuria era formata dal Presidente, Gianvito Casadonte, dal regista Paolo Genovese e da Edoardo Leo, Dino Abbrescia, Valentina Lodovini, Pierfrancesco Favino e Vittoria Puccini.

magna graecia film festival 2018 premiazione 2 credito di Antonio Raffaele
credito di Antonio Raffaele

Vi elenco i premi assegnati con le rispettive motivazioni:

Miglior Film
“Easy – Un viaggio facile facile”, di Andrea Magnani
per un nuovo modo di rappresentare la commedia italiana, privilegiando meno la parole e dando maggiore spazio all’espressività corporea e alla mimica facciale.

Miglior Regia
Paolo Sassanelli per “Due piccoli italiani”
che conferma nella sua opera prima la capacità di esprimere un immaginario visionario e una grande abilità nella direzione dei suoi attori.

Miglior attrice
Isabella Ragonese in “Il Padre d’Italia”
per essere riuscita a regalare a un personaggio essenziale e semplice una tridimensionalità inaspettata.

Miglior attore
Nicola Nocella in “Easy – Un viaggio facile facile”
per la sua capacità di aver dato vita a un personaggio desueto nel mondo del cinema con tratti distintivi e unici.

Miglior sceneggiatura
Paola Randi e Massimo Gaudioso per “Tito e gli alieni”
per la capacità di affrontare un argomento complesso come la perdita e il lutto con la semplicità di un linguaggio infantile e di una ambientazione inusuale, sempre in bilico fra realtà e fantasia.

magna graecia film festival 2018 festa finale credito di Antonio Raffaele
credito di Antonio Raffaele

Il Magna Graecia Film Festival con il suo successo si conferma un’intuizione vincente per promuovere il cinema e un luogo denso di storia come Catanzaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here