IL CINEMA D’ESTATE E’ UN “CALEIDOSCOPIO”!

0
1045
Anna Magnani in Vulcano di William Dieterle, 1950 Fotogramma tratto dalla pellicola preservata presso l’Archivio della Cineteca Nazionale
Anna Magnani in Vulcano di William Dieterle, 1950 Fotogramma tratto dalla pellicola preservata presso l’Archivio della Cineteca Nazionale

Siamo a Roma alla Casa del Cinema, e dal 26 giugno fino al 5 settembre ci godremo la stagione estiva del cinema, gratuitamente!

“Caleidoscopio” è il nome della rassegna, scelto per rappresentare l’illusione e la fantasia del cinema, che ci regala 72 sere nel Teatro all’aperto Ettore Scola.

Ogni giorno le proiezioni si alterneranno secondo il tema della loro rassegna: sempre tutte all’aperto, tranne, in caso di pioggia, nella Sala Deluxe.

6 rassegne e due festival internazionali, con eventi speciali compongono i colori del Caleidoscopio della Casa del Cinema, dove si scopriranno nuove e proficue sinergie: il cinema dialoga con la musica, con la televisione e con i libri.

Francesca Archibugi
Francesca Archibugi

Si inizia con un omaggio a Franca Valeri, 98 anni di indiscussa ironia e bravura!

Ci saranno anche delle intrusioni preziose! eventi fuori dalle sei rassegne.

Ogni anno un successo, e ogni volta è una scelta culturale precisa che prepara alle proiezioni delle stagioni successive; perciò, sappiate che il programma è unito da un filo tematico sottile, ma molto solido.

Ci saranno anche ricorrenze per grandi figure femminili: per Francesca Archibugi a 30 anni dal suo folgorante esordio con Mignon è partita (1988) e per Anna Magnani, nata a Roma nel 1908, vista attraverso le sue più grandi interpretazioni fino all’Oscar per La rosa tatuata (1956), in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

Cattleya, un’originale casa di produzione che ha rivoluzionato le regole tra cinema e televisione italiane, festeggerà i suoi venti anni con 17 (+1) titoli in cartellone, lungo le tappe di una progressiva trasformazione. E grazie alla disponibilità di Netflix e Rai Cinema, questo percorso sarà completato con una chicca come la presentazione pubblica di Suburra – la serie: serie Originale Netflix, produzione Cattleya in collaborazione con Rai Fiction.

Cinema e musica festeggiano la nascita (il 26 giugno 1933) del Maestro Claudio Abbado, grande direttore d’orchestra; vitale, creativo, curioso e sperimentatore , protagonista unico di incursioni spericolate nel cinema. Sarà un evento in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Rai Teche e la Fondazione Claudio Abbado che hanno fatto recuperare registrazioni storiche e sperimentazioni del Maestro.

Previste anche due rassegne tematiche: L’amore non va in vacanza, che è il programma ideato dal Direttore Giorgio Gosetti con il cinefilo Angelo Draicchio, e Paura al Polo tra il noir scandinavo e il Nordic Film Festival.

Nel programma c’è anche la riqualificazione in corso delle sale (Sala Kodak e Sala Volontè), che da settembre riapriranno con un’immagine e una tecnologia all’avanguardia e gli appuntamenti con l’editoria.

Collaborano con Festa del Cinema, i Nastri d’Argento, il David di Donatello e – da quest’anno – VideoCittà.

Chi ama il Cinema non perderà una proiezione!

CASA DEL CINEMA
Spazio culturale di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale
Direzione Giorgio Gosetti
in collaborazione con Rai; Rai Cinema; 01 distribution
INDIRIZZO Largo Marcello Mastroianni, 1
INFO tel. 060608 www.casadelcinema.it www.060608.it
INGRESSO GRATUITO

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here