VENEZIA 75: IL PREMIO MIMMO ROTELLA 2018 VA A JULIAN SCHNABEL E WILLEM DAFOE

0
1879
Van goh interpretato da Willem Dafoe e diretto da Julian Schnabel vinse il Premio Rotella 2018 al Festival del Cinema di Venezia
van gogh sulla soglia dell'eternità (particolare dalla locandina del film)

VENEZIA 75^: IL PREMIO MIMMO ROTELLA 2018 VA A JULIAN SCHNABEL E WILLEM DAFOE per Van Gogh. Sulla soglia dell’eternità.

Il cinema e l’arte si uniscono!

Partiamo dall’arte per ricordarci che Mimmo Rotella (Catanzaro 1918 – Milano 2006) è stato un artista italiano famoso per i suoi décollage e legato al mondo del cinema.

I suoi famosi strappi sulle locandine, sovrapposte una sull’altra, e dai colori pop, sono conservate nei musei e nelle collezioni private.

Mimmo Rotella
Mimmo Rotella

Personalmente, quando vidi i décollage di Rotella ne La Galleria Nazionale di Roma mi piacquero moltissimo, perchè la tecnica dello strappo (cosiddetto décollage), rappresentava l’azione dell’artista e regalava uno strano effetto tridimensionale all’opera che sembrava una pop art speciale.

Il Premio Rotella consiste in un’opera del Maestro e quest’anno importante coincide con il centenario della sua nascita.

La figlia Aghnessa Rotella, Presidente della Fondazione a lui dedicata, insieme al Direttore Artistico Gianvito Casadonte, consegna ogni anno il premio sulla Terrazza Panoramica della Peggy Guggenheim Collection di Venezia, sul Canal Grande.

Si tratta di uno degli eventi collaterali della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che premia un personaggio riconosciuto come grande artista, nel corso della sua carriera.

Premio Rotella 2018 l’ha vinto Julian Schnabel, che unisce i talenti dell’arte e del cinema. Infatti e’ regista, attore, ma soprattutto un grandissimo artista di fama internazionale.

In particolare, Schnabel, con la sua visione innovativa e sensibile del mondo contemporaneo, rappresenta un formidabile rapporto tra cinema e arte.

Ma cosa lega in più Mimmo Rotella e Julian Schnabel?

L’azione!

Azione per Rotella significava strappare, per Schnabel significa frantumare, per poi ricostruire, le opere con i frammenti. E sono celebri le sue opere realizzate con i piatti rotti.

 

Julian Schnabel opera piatti
Julian Schnabel opera piatti

Mimmo Rotella, del resto, stimava molto il lavoro di Julian Schnabel che presente a questa Mostra di Venezia con il film At Eternity’s Gate, sugli ultimi anni della vita di Vincent Van Gogh, impersonato dall’attore Willem Dafoe, anche lui premiato dalla Fondazione Mimmo Rotella 2018, per un’interpretazione magistrale.

I nomi premiati nelle precedenti edizioni sono: George Clooney, Michael Caine, Ai Weiwei, Jude Law, Paolo Sorrentino, James Franco, Terry Gilliam, Al Pacino, Johnny Depp, Alexander Sokurov, Berry Levinson, Joao Botelho, Julie Taymor, Takeshi Kitano, Abel Ferrara, Gianni Amelio, Peter Greenaway, Ascanio Celestini, Gian Alfonso Pacinotti e Olivier Assayas.

Premio Rotella 2017 CASADONTE- lo consegna a CLOONEY
Premio Rotella 2017 CASADONTE- lo consegna a CLOONEY

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here