DANZA AL TEATRO VASCELLO CON EBBO’

0
629
Percussioni propiziatorie per il debutto romano di 

 EBBÒ
l’offerta dal cuore
 di e con Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato

al Teatro Vascello venerdì e sabato 19-20 gennaio h 21
promozione@teatrovascello.it 
06 5881021 – 06 5898031
Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78
Cap 00152 Monteverde Roma
www.teatrovascello.it
Biglietteria: Intero € 15,00 – Ridotto over 65 e studenti € 12,00
Servizio di prenotazione € 1,00 a biglietto




Ebbò è un termine yoruba (della Nigeria)  che significa offerta rituale e propiziatoria e come per questo si offrono oggetti ed elementi naturali, si offrono anche  musiche, canti e danze per invocare il bene e gli eventi positivi.
Proprio questa rievocazione fa di Ebbò uno spettacolo pieno di energia, vitalità e coinvolgimento del pubblico, dove  lo strumento protagonista è il tamburo che ritma il battito del cuore e scandisce i tempi  della danza ricca di costumi colorati e preziosi secondo il gusto africano.









video Alessandra Stabile e Fabrizio Barraco

costumi Enrica Barbano
fotografie Pinella Palmisano
grafica Silvia Terranova
disegno luci Laura Aite
lo spettacolo è presentato da Balletto 90


GIOVANNI IMPARATO

percussionista, musicista e cantante,  artista partenopeo tra i maggiori esperti di Afrocubanía,  è Babalawo iniziato alla regla de IFÁ,  Santero iniziato alla “regla de Osha” , è Omoalàña, sacerdote di AÑÁ (tamburi batà consacrati). E’ attualmente in tour con Renzo Arbore e l’orchestra italiana. Ha collaborato con numerosi musicisti di fama mondiale tra cui : Ray Charles, John Zorn, Isaac Delgado, Conjunto Folklorico Nacional de Cuba, Rumberos de Cuba,  Mina,  Riccardo Cocciante, Andrea Bocelli, Renato Zero, Lucio Dalla, Eros Ramazzotti, Eugenio Bennato, Nino D’Angelo, Giorgia, Renato Carosone, Richie Havens, Paco De Lucia. Dall’ ’84 insegna in Italia ritmi e strumenti afrocubani ed al Saint Louis Music Center .

MARIA GRAZIA SARANDREA

danzatrice, coreografa, studiosa di danze etniche di diversi paesi, crea il ‘Tribal Jazz’, una danza che nasce dall’incontro di ritmi e movenze tribali con la danza jazz e contemporanea, che l’artista diffonde tramite lezioni e seminari sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con numerosi coreografi tra cui Paul Steffen, Clyde Barret, Pancho Garrison e con artisti di fama internazionale come Sabina Guzzanti. Ha realizzato le coreografie e le regie dei seguenti spettacoli teatrali: ‘Vuelazul’, ‘Uzumé che danza’, ‘Trib Hop’, ‘Funi’, ‘Syrene’, ‘Kut’, ‘Damarù’, ‘Yoga Tales’. Ha lavorato come coreografa per la moda, per il circo e per il pattinaggio artistico. In  televisione ha danzato per ‘Unomattina’ e  ‘Alle Falde del Kilimangiaro’; come coreografa e danzatrice ha lavorato nella trasmissione televisiva di rai3 condotta da Antonello Dose e Marco Presta, i noti autori del ‘Ruggito del coniglio’.  

#danza #teatrovascello #roma, #ebbò #teatro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here