EVENTI A ROMA . ESTATE ROMANA :PROGRAMMA DAL 4 AL 10 AGOSTO

0
786

Estate Romana 2017
Cultura, scienza e spettacolo conquistano la città
Ecco le manifestazioni previste per musica, film, percorsi, teatro, incroci artistici ed esperimenti nella settimana dal 4 al 10 agosto
 
Un’estate all’insegna del grande cinema: venerdì 4 agosto prende il via Arena Sisto – Una stella tra le stelle, kermesse estiva realizzata all’interno dello storico Teatro Romano di Ostia Antica, che porterà tra le mura del parco archeologico le suggestioni dei film che hanno fatto la storia del cinema ma anche tante anteprime; apertura con La Febbre del Sabato Sera, per la prima volta in versione digitale.
Ultime battute per la rassegna Il Teatro a Righe: domenica 6 agosto, nel Giardino della Casa Internazionale delle Donne, appuntamento con la Festa conclusiva: alle 11, per i più giovani, Storie di Carta con la Compagnia King Kong Teatro a cura di Valentina Lamorgese e, alle 21, lo spettacolo teatrale Storiella vana (tratto dalla novella di Boito, Senso) con la Compagnia Le scarpe di Van Gogh.
Sabato 5 e domenica 6 agosto alle 21.30, ultime due date per la manifestazione L’opera lungo il Tevere che, sfruttando la bellezza del paesaggio fluviale teverino, ha portato la Tosca tra i ponti romani: una performance esclusiva, un vero e proprio floating stage per omaggiare il compositore Giacomo Puccini, in vista del 160° anniversario dalla sua nascita che si celebrerà nel 2018. Summertime 2017, la rassegna jazzistica che ha scaldato le serate estive della Casa del Jazz, chiude lunedì 7 agosto con il concerto di Ada Montellanico che, con il suo quintetto, presenterà il suo ultimo lavoro, Abbey’s road, omaggio a Abbey Lincoln. Continuano i Concerti del Tempietto – Festival Musicale delle Nazioni, all’interno della rassegna Notti romane al Teatro Marcello: uno spettacolo ogni sera alle 20.30 preceduto alle 19.45 da una breve visita guidata nell’area storico-archeologica del Teatro Marcello, del Portico di Ottavia, della Tribuna Campitelli con vista sul Tempio di Apollo Sosiano; da segnalare, mercoledì 9, Marcello Appignani. Solochitarra ma non solo: Chitarra&Piano Recital in cui l’artista si esibirà con proprie composizioni.
Si conclude, venerdì 4 agosto, il ciclo di spettacoli teatrali dal titolo Decameron con la regia di Andrea Baracco: alle 20, Spettacolo 2# – Parte Seconda, in cui gli attori si cimenteranno in Ser Ciappelletto, ovvero fino all’ultimo respiro e oltre, La moglie classica e Nastagio degli Onesti e lo Psicodramma diabolico. In chiusura anche la programmazione estiva del Teatro Tor Bella Monaca: dal 4 al 6 agosto, ultimo giorno della rassegna, andrà in scena lo spettacolo di teatro-canzone Bouche d’Hercule – Oltre i confini dell’ignoranza di e con Emilio Celata e Corrado Re. Chiuderà il 6 agosto anche la 21ima edizione di Pirandelliana 2017. Un mese di spettacoli in cui la Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere ha portato sul palco due delle più note commedie dello scrittore siciliano: Pensaci, Giacomino! (in scena per le ultime due repliche, venerdì 4 e domenica 6 agosto) e Così è se vi pare (5 agosto e 8 agosto).
Si conclude venerdì 4,

il ciclo di incontri Venti d’Estate nell’ambito della manifestazione La Casa (S)piazza (che proseguirà fino al 24 settembre): alle 21, l’incontro dal titolo La nonna è andata a votare: un dialogo a più voci, da un progetto di Alessandro Ferroni e Lacasadargilla, per tracciare, con la lente d’ingrandimento del voto, una breve storia delle donne lungo questi settant’anni. Chiuderà il 5 agosto, invece, la rassegna Conosci il Parco di Torre del Fiscale? Dal pomeriggio fino a notte fonda, visite guidate e passeggiate al chiaror di luna per concludere degnamente questo ciclo di appuntamenti all’insegna del teatro, della musica e delle arti visive/digitali tra gli antichi Acquedotti romani.

Infine, ricordiamo che sabato 5 agosto alle 20.30, ci sarà il quarto appuntamento delle escursioni naturalistiche serali di Animal Star… Animali sotto le Stelle di Roma, questa volta alla scoperta di Villa Sciarra.
E’ possibile contattare il numero 060608 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19 per informazioni e acquisto dei biglietti.
PROGRAMMA 4 – 10 AGOSTO
Estate Romana vuol dire schermi all’aperto – I FILM – eventi live in tutta la città – LA MUSICA – percorsi per scoprire luoghi meno conosciuti della città – I PERCORSI – performance d’estate all’aperto e al chiuso – IL TEATRO. Ma l’Estate Romana non è solo spettacolo. In programma anche tante manifestazioni in cui cinema, arte, musica, laboratori, teatro e danza si incontrano nello stesso spazio – GLI INCROCI ARTISTICI – ed eventi in cui si intrecciano cultura scientifica ed esperimenti artistici – GLI ESPERIMENTI.
I FILM
Sono numerose le arene all’aperto disseminate per la Capitale. Inaugura Arena Sisto – Una stella tra le stelle, rassegna estiva realizzata all’interno dello storico Teatro Romano di Ostia Antica che, fino al 3 settembre, proietterà per il pubblico dell’Arena i grandi film della storia del cinema ma anche le anteprime dell’estate. Segnaliamo alcuni degli appuntamenti di questa settimana: apertura venerdì 4 agosto con La Febbre del Sabato Sera per la prima volta in versione digitale; sabato 5 in anteprima nazionale, il thriller Atomica bionda, di David Leitch e Chad Stahelski; un’altra anteprima, in esclusiva nazionale, mercoledì 9, per Baby Driver di Edgar Wright. Tutte le proiezioni inizieranno alle 21,30.
Fino al 3 settembre un ricco calendario di proiezioni giornaliere per la 23ima edizione dell’Isola del Cinema con anteprime cinematografiche, un focus sulle cinematografie dall’Italia e dal mondo, una rassegna di poesia e presentazioni di libri. Di seguito una selezione degli eventi di questa settimana: venerdì 4 agosto alle 20 presentazione del libro La stella a quattro punte di Carlo Alberto Biazzi con Luciano Tovoli e a seguire proiezione del cortometraggio Il padre di mia figlia; alle 21, presentazione del Premio letterario Un libro per il cinema – Paolo Villaggio a cui prenderanno parte Elisabetta e Piero Villaggio; alle 22, ancora un omaggio al maestro recentemente scomparso con la proiezione di Fantozzi di Luciano Salce. Sabato 5 alle 22, per Cinema e cibo, il film Faccia da schiaffi di Armando Crispino; lunedì 7 alle 21.30, proiezione del film La pazza gioia di Paolo Virzì alla presenza del regista e dell’attrice Micaela Ramazzotti. Mercoledì 9 alle 22.30, presentazione di Registro di classe (Libro secondo 1968-2000) a cura di Gianni Amelio e presentato dalla co-autrice Cecilia Pagliarani.
In zona San Giovanni, anche il Parco del Cinema di Villa Lazzaroni rimarrà aperto fino al 3 settembre. Un programma che include una lunga lista di titoli italiani, indipendenti e non, ideato grazie ai suggerimenti di tutti gli appassionati fruitori delle arene estive. Di seguito alcune delle proposte in programma ogni sera alle ore 21.15: venerdì 4, Un medico di campagna di Thomas Lilti; domenica 6, Veloce come il vento di Matteo Rovere e, mercoledì 9, Sicilian ghost story di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza.
Sei programmi a tema, due festival internazionali, quattro serate-evento, un compleanno, due percorsi di talento: tutto questo è l’estate sotto le stelle nell’arena all’aperto della Casa del Cinema per Effetto Notte, in programma tutte le sere fino al 6 settembre alle 21.30 (ingresso gratuito). Il lunedì e il mercoledì sono dedicati al cinema di Steno e Paolo Virzì, il martedì al cinema vitale e coraggioso proveniente dalla Gran Bretagna, il venerdì e il sabato in programma Buon compleanno Lucky Red, il giovedì protagonista la natura con la rassegna In mare aperto e, infine, la domenica spazio alla musica con Roma: una notte all’opera. Tra le proposte di questa settimana alle ore 21: venerdì 4 agosto, Gloria di Sebastian Lelio; lunedì 7 per Semplicemente Steno, proiezione del film del 1973 Anastasia mio fratello (Il presunto capo dell’Anonima Assassini); giovedì 10 per In mare aperto, il film del 1889 Sphere del regista Barry Levinson.
Si chiuderà il 10 settembre la programmazione di Arena Garbatella che ogni sera alle 21.15 propone non solo proiezioni cinematografiche ma anche incontri e dibattiti con registi attori e tecnici dello spettacolo, nonché lezioni pubbliche con i docenti di cinema dell’Università Roma 3. Tra gli appuntamenti di questa settimana segnaliamo: venerdì 4, Captain Fantastic di Matt Ross; sabato 5, L’ora legale di Ficarra e Picone; martedì 8, Omicidio all’italiana di Maccio Capatonda e giovedì 10, Che vuoi che sia di Edoardo Leo.
Si rinnova l’appuntamento con l’arena di Notti di Cinema a Piazza Vittorio, giunta alla sua 19ima edizione. Fino al 10 settembre, i due maxischermi allestiti nei giardini della Piazza ospiteranno ogni sera una selezione di pellicole in un ricco programma che vedrà proiettati i titoli di maggior successo della stagione, rassegne sul cinema italiano, anteprime ed eventi musicali.
Tra gli appuntamenti imperdibili, le due rassegne sul cinema italiano curate dal presidente del SNCCI Franco Montini: Itinerari Romani e L’insolito nel cinema italiano che, il lunedì e il giovedì, propongono approfondimenti sul cinema di casa nostra arricchiti da incontri con attori e registi. Fra le proposte di questa settimana; venerdì 4, per Itinerari Romani, il film drammatico 2NIGHT di Ivan Silvestrini che incontrerà il pubblico dopo la proiezione; domenica 6, verrà trasmesso il film La tenerezza di Gianni Amelio; lunedì 7, proiezione di Maria per Roma di Karen Di Porto che sarà presente per l’occasione. Martedì 8, per CityFest in Musica proiezione di Pino Daniele – Il tempo resterà: l’evento sarà preceduto da una breve presentazione; mercoledì 9, per L’insolito nel cinema italiano, il film Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia che incontrerà il pubblico con l’attore Antonio Piazza; giovedì 10, proiezione de I Peggiori di Vincenzo Alfieri, presente in sala. Tutte le proiezioni segnalate sono alle 20.40.
Fino al 20 settembre, dalle 10.30 alle 19.30, nel foyer del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma di Via Nizza, Screenings, preview del Live Cinema Festival che inizierà il 21 settembre negli spazi del museo. La sezione, che mira a preparare il pubblico alle performance del mese successivo, ècurata, oltre che da Live Cinema Festival, anche da altre importanti realtà del settore come Electronic Art Cafè, di Achille Bonito Oliva e Umberto Scrocca, e da alcuni festival di rilievo nazionale e internazionale come il File Festival di San Paolo e il Toolkit Festival di Venezia. I visitatori del museo potranno assistere gratuitamente a una selezione di documentari, interviste, backstage, making of e performance di Live Cinema, nonché a un percorso storico che parte dalla videoarte per arrivare ad oggi.
LA MUSICA
Chiuderà l’edizione 2017 di Summertime alla Casa del Jazz, lunedì 7 agosto alle 21, Ada Montellanico che, con il suo quintetto, presenterà il suo ultimo lavoro, Abbey’s road, omaggio a Abbey Lincoln. Un omaggio originale che mette in risalto la forza narratrice delle composizioni della Lincoln ed esalta quello che è il carattere africano del suo mondo sonoro e la sua profonda trasgressività. La scelta di creare una band atipica, dona a questa particolare formazione un sound energico e coinvolgente, esaltato dagli arrangiamenti curati dal grande trombettista Giovanni Falzone a cui si uniscono alcuni degli astri nascenti del jazz italiano: Matteo Bortone al contrabbasso, vincitore del Top Jazz 2015, Filippo Vignato al trombone, vincitore del Top Jazz 2016 e Ermanno Baron alla batteria.
Sabato 5 e domenica 6 agosto alle 21.30, ultime due date per la manifestazione L’opera lungo il Tevere. Sfruttando la bellezza del paesaggio fluviale tiberino come scenario d’eccezione per il genere operistico si potrà assistere a una rappresentazione della Tosca sui generis, per un progetto nato con l’intento di omaggiare il suo autore, Giacomo Puccini, in vista del 160° anniversario dalla sua nascita che si celebrerà nel 2018. Una performance esclusiva che vedrà i cantanti Elena Lo Forte, Alberto Gazzale e Carlo Barricelli, diretti dal M° Sergio Oliva, esibirsi dal vivo sulla terrazza di un battello in movimento: un vero e proprio floating stage che attraverserà il tratto del Tevere compreso tra Ponte Regina Margherita e Ponte Garibaldi. Lo spettacolo è fruibile unicamente e gratuitamente dalle banchine, dai muraglioni e dai ponti che valicano il fiume.
Fino al 20 settembre, Roma risuonerà delle calde note del jazz del Festival Bouganville Celimontana: nell’ambiente unico di Villa Celimontana, di fronte al palazzo Mattei, sei concerti serali a settimana, con punti ristorazione e lounge bar. Gli appuntamenti di questa settimana alle 21.30 sono: mercoledì 9 agosto, New Project Quintet, con Mila Pulita alla voce, Riccardo Biseo al pianoforte, Gabriel Nunes alla chitarra, Lorenzo Mancini al contrabbasso e Mauro Salvatore alla batteria; giovedì 10, Omaggio a Wes Montgomery e ai suoi contemporanei con un repertorio tratto dal disco Swinging, del chitarrista Nicola Mingo, compositore ed arrangiatore napoletano che si avvale del contributo del trio formato da Giorgio Rosciglione al contrabbasso, Gege’ Munari alla batteria ed Ettore Carucci al pianoforte.
Per i Concerti del Tempietto – Festival Musicale delle Nazioni all’interno della rassegna Notti romane al Teatro Marcello, un ricco calendario di concerti di musica classica (e non) che si concluderà il 20 settembre: uno spettacolo ogni sera alle 20.30 preceduto alle 19.45 da una breve visita guidata nell’area storico-archeologica del Teatro Marcello, del Portico di Ottavia, della Tribuna Campitelli con vista sul Tempio di Apollo Sosiano. Venerdì 4 agosto, Giovanna e Paola Dongu (pianoforte) e Giorgio Bittau (chitarra) eseguiranno musiche di Schubert, Schumann, Domeniconi, Dongu e Villa – Lobos; sabato 5, Jakub Dera proporrà al pianoforte brani di Chopin e Liszt; domenica 6, la pianista Cinzia Dato si esibirà sulle note di Beethoven e Liszt. Lunedì 7, Bach, Schubert e Schumann per il pianista Marino Nahon; martedì 8, Ognenka Gerasimovska – Dimitrovska proporrà al piano musiche di Brahms e Debussy; mercoledì 9, Marcello Appignani. Solochitarra ma non solo: Chitarra&Piano Recital in cui l’artista si esibirà con proprie composizioni; giovedì 10, Demetrio Comuzzi (viola) e Anna Maria Curti Giardina (pianoforte) eseguiranno musiche di Boccherini, Reinecke, Schumann e Longo.
I PERCORSI
Ultime battute per la rassegna Il Teatro a Righe che, fino al 6 agosto, propone tanti appuntamenti in lingua italiana e inglese, per adulti e piccini. In programma questa settimana: venerdì 4 e sabato 5 agosto alle 19, presso la Libreria Odradek, due Appetizer show a cura della Compagnia Cane Pezzato con Lars Rohm che presenteranno al pubblico Memorie di Adriano (4 agosto) e Quel che ho visto a Roma di Ingeborg Bachmann (5 agosto). Domenica 6, Festa conclusiva nel Giardino della Casa Internazionale delle Donne: alle 11, per i più giovani, Storie di Carta con la Compagnia King Kong Teatro a cura di Valentina Lamorgese e, alle 18, lo spettacolo teatrale Storiella vana (tratto dalla novella di Boito, Senso) con la Compagnia Le scarpe di Van Gogh. Teatro a Righe prevede, inoltre, una serie di appuntamenti dedicati ai detenuti della Casa Circondariale Regina Coeli.
Al Circolo Ostiense, sul Lungotevere Dante, Lungo il biondo Tevere: iniziativa nata con l’intento di far riscoprire, a romani e non, l’ultimo tratto del fiume capitolino. Il progetto punta, attraverso una serie di attività e servizi, a creare uno spazio adeguato che possa fungere da punto di partenza e conclusione di un suggestivo viaggio in battello: direzione Ostia Antica. Ogni giorno, fino al 12 agosto, incontro alle ore 10 per un coffee break con accompagnamento musicale; alle ore 11, imbarco verso Ostia Antica: durante il viaggio verranno effettuate varie soste per spiegare la storia del fiume e della sua importanza nel periodo classico dell’Urbe. Alle ore 18 è previstoil ritorno ad Ostiense e, a seguire, dalle 18.30 alle 20, verrà trasmesso un video che riassumerà quanto visto durante il viaggio.
Fino al 31 agosto, linguaggi a confronto e un unico contesto urbano. Questo è inEURoff, Festival di teatro urbano e nuovo circo, giunto alla sua ottava edizione, che inaugurerà il 10 agosto la prima parte della manifestazione: il Performing Arts Festival. Dalle 16 alle 18, a Largo Agnelli nel quartiere Eur, Passeggiata perfomativa con Sara Mennella e, alle 22.30, lo spettacolo Cafe Eurøpa di Ondadurto Teatro: l’allegoria di una società moderna spesso tragicomica, un gioco attento di echi tra realtà e poesia, tra sogno e crudeltà, che indaga sulla corruttibilità dell’uomo, sulla manipolazione del consenso e il rapporto fra morale e violenza.
Summer Tales è il titolo che accompagna la manifestazione estiva, con la regia e l’interpretazione di Valerio Sirna e Leonardo Delogu, che dal 2011 si pone l’obiettivo di vitalizzare piazze, cortili, giardini e strade. MAMMA ROMA – io sono lo spazio in cui sono è il sottotitolo di questa edizione: un dispositivo artistico performativo, un’esplorazione urbana che si fonda sull’esercizio del camminare come strumento di conoscenza. È una performance della durata di circa 6 ore, in cui il pubblico viene invitato a seguire i performer lungo un tragitto pensato per scoprire il quartiere (o i quartieri) attraverso una serie di azioni site-specific e di pratiche della percezione (reading, sonorizzazioni di spazi, mostre temporanee, danza e musica). Le tre performance dell’edizione 2017, fino al 2 settembre, saranno dedicate al territorio di Roma Nord, in particolare al XV Municipio; secondo appuntamento, martedì 8 agosto dalle 17 alle 23, con Mamma Roma #2 alla scoperta di Grottarossa, del Parco dell’Insugherata e della Tomba di Nerone.
Nei Giardini di Castel Sant’Angelo, fino al 3 settembre, la kermesse estiva Letture destate lungo il fiume e tra gli alberi che da 30 anni si propone come baluardo per la promozione del libro e della lettura nella Capitale. L’edizione 2017 vedrà la partecipazione di sette librerie romane: Altroquando, AsSaggi, A Tutto Libro, Git Mondadori, I Trapezisti, Libri a Mollo e Ottimo Massimo, la furgolibreria per bambini, ognuna con la propria “isola” a creare un’immensa libreria a cielo aperto. Tutti i giorni dalle 10 del mattino all’una di notte, presentazioni di libri e confronti con gli autori con un programma a cura di Margherita Schirmacher. Di seguito, alcuni degli eventi di questa settimana: venerdì 4 agosto alle 21, Cristiano Cavina sarà ospite di Letture d’Estate per presentare il suo romanzo, edito Feltrinelli, Fratelli nella notte; alle 22, Roberto Emanuelli, presenterà il suo libro E allora baciami (Rizzoli Edizioni). Sabato 5 alle 21, seduta pubblica sul tema delle perversioni culturali con Guido Vitiello, il bibliopatologo di Internazionale.it; domenica 6 alle 22 appuntamento con il rapper Amir Issa che presenterà al pubblico il suo romanzo Vivo per questo (Chiare Lettere Edizioni). Lunedì 7 alle 21, Maria Pia Ammirati presenterà il suo romanzo Due mogli. 2 agosto 1980 (Edizioni Mondadori); martedì 8 alle 21, llaria Gaspari parla di Piccole Donne: perché leggere e ri-leggere il grande classico di Louisa May Alcott; alle 21.30, Matteo Persica presenta il suo libro Anna Magnani. Biografia di una donna (Odoya Edizioni): interviene Mariano Sabatini. Mercoledì 9 alle 21, Andrea Cardoni presenta Tutti romani tutti romanisti (Edizioni Marcos y Marcos); infine, giovedì 10 alle 20.30, Letture d’Estate ospita l’evento dantesco della Capitale Dante per tutti, Donna m’apparve!, il primo di tre appuntamenti dedicati alla figura della donna nella Divina Commedia; alle 21.30, Simon&TheStars si racconta: durante la notte delle stelle cadenti, l’astrologo, studioso e interprete del cielo verrà interrogato da Margherita Schirmacher sulla sua vita.
Fino al 24 settembre, l’Atelier Montez aderisce all’Estate Romana con Pietralarte, trasformando Via di Pietralata in una vera e propria opera d’arte diffusa. Vari i per-corsi previsti dalla manifestazione: iI per-corso GIALLO – Art-street Pietralata, dedicato alle arti visive (fino al 17 settembre); il per-corso VERDE – Commedia filosofica, dedicato al teatro di strada (5 agosto alle ore 19); il per-corso BLU – Sulle orme di Pasolini curato dall’artista e attore Alessio De Caprio, dedicato a Pier Paolo Pasolini, appunto, intellettuale italiano che ha vissuto parte della sua vita nel quartiere Pietralata. Appuntamento davanti l’Atelier Montez alle ore 18 tutti i giovedì fino al 21 settembre con Alessio De Caprio che reciterà per i passeggeri del 211, rievocando luoghi e personaggi descritti nei testi e nelle lettere private di Pasolini. Il per-corso ARANCIONE – Pietralarte il Film rappresenta il docu-film su Pietralarte: una troupe cinematografica, fino all’8 agosto e dall’1 al 15 settembre, percorrerà gli altri percorsi di Pietralarte documentando le azioni degli artisti ed il coinvolgimento dei visitatori. Il per-corso VIOLA – Giochiamo con l’Arte, infine, è dedicato a famiglie e bambini che saranno introdotti al mondo dell’arte tramite l’approccio dell’arteterapia: appuntamento tutti i martedì fino al 21 settembre alle 17.30.
Due nuovi appuntamenti, dalle 19 alle 20, con le “dirette itineranti” di Radio San Lorenzo, progetto dedicato alla trasformazione urbana e culturale del quartiere, attraverso il racconto del presente e del passato, immaginando gli sviluppi futuri e ospitato, fino al 30 settembre, all’Ex Dogana e nelle piazze e luoghi simbolo di San Lorenzo. Venerdì 4 agosto dal Largo degli Osci, Il Made in Italy on the road con interventi e letture dello scrittore Tommaso Giagni; giovedì 10, dal Piazzale del Verano, Requiem for a dream. Musica davanti al Verano con la band Il Muro del Canto. Dalle 20.30 a mezzanotte, le dirette streaming dall’area concerti dello Scalo Ovest e, da mezzanotte alle 6, dello Scalo Est, che vedono in programma questa settimana: venerdì 4, la serata Elettronica sotto le stelle; sabato 5, Ex Dogana resident showcase, l’elettronica romana raccontata dalle giovani promesse e vecchie glorie (Scalo Est); domenica 6, Sud Sound System (Scalo Ovest).
IL TEATRO
Si conclude il ciclo di spettacoli teatrali dal titolo Decameron: 7 novelle ai tempi della peste tratte dall’opera di Boccaccio e 12 attori under 35, tutti in scena con la regia di Andrea Baracco presso il Link Campus University. Ultima rappresentazione venerdì 4 agosto alle 20 di Spettacolo 2# – Parte Seconda, in cui gli attori si cimenteranno in Ser Ciappelletto, ovvero fino all’ultimo respiro e oltre, La moglie classica e Nastagio degli Onesti e lo Psicodramma diabolico.
Ultime battute anche per il calendario di appuntamenti estivi del Teatro Tor Bella Monaca diretto dal duo Alessandro Benvenuti e Filippo D’Alessio. Dal 4 al 6 agosto, ultimo giorno della rassegna, alle 21, le compagnie Il Cerchio Invisibile e I Fratelli CercaTesto porteranno in scena lo spettacolo di teatro-canzone dal titolo Bouche d’Hercule – Oltre i confini dell’ignoranza di e con Emilio Celata e Corrado Re.
Chiuderà il 6 agosto anche la rassegna Pirandelliana 2017, giunta alla sua 21ima edizione. Un mese di spettacoli in cui la Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere diretta da Marcello Amici ha proposto al pubblico di Piazza Sant’Alessio all’Aventino due delle più suggestive e intense commedie dello scrittore siciliano. Venerdì 4 e domenica 6 agosto ultime repliche di Pensaci, Giacomino!, la storia dell’anziano Agostino Toti, professore di ginnasio, che per fare dispetto al governo prende in moglie una donna molto più giovane di lui con l’intento di farle ricevere una pensione per molto tempo dopo la sua morte. Sabato 5 e martedì 8 agosto sarà la volta invece di Così è (se vi pare). Convinta che la figlia sia ancora in vita, la signora Flora, protagonista della vicenda e madre della defunta, la propone in moglie al proprio genero come fosse un’altra donna nonostante quest’ultimo avesse la certezza del decesso della sua consorte. Spettacoli ore 21.15.
Fino al 27 agosto, al Teatro del Lido e sul Lungomare di Ostia, l’Estate Romana “attracca” per il terzo anno consecutivo con Teatri d’arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di sabbia: festival multidisciplinare e multimediale a pochi passi dal mare, arricchito da incursioni cittadine e flash mob, per regalare a cittadini, turisti e bagnanti un mese di arte e teatro, con iniziative dedicate a grandi e piccini e tutte a ingresso gratuito. Venerdì 4 agosto dalle 16 alle 18, Aligaspù, laboratorio di teatro di figura dedicato ai ragazzi dai 6 anni in su a cura di Cristiano Petretto e Viviana Mancini: al Teatro del Lido, un’occasione unica per partecipare alla creazione di uno spettacolo liberando fantasia e creatività; sabato 5 alle 21 va in scena nel cortile del teatro lo spettacolo Per adesso basta così, di Mauro Fratini: il comico, protagonista di tutte le stagioni di Stand Up Comedy su Comedy Central, proietterà il pubblico verso una grande rivoluzione al grido di “quando tutto ti diventa stretto è ora che cambi almeno qualcosa!”. Domenica 6 alle 19, Teatro Verde propone nella stessa location Storie all’improvvisa di e con Andrea Calabretta: storie cantate, accennate,famose, inventate. Storie di ricordi e di sogni, storie di vita, storie che profumano di storie, per tutte le età.
Fino all’8 settembre, si rinnova l’appuntamento con I Solisti del Teatro. Lo storico festival romano, giunto alla XXIV edizione, si terrà ancora una volta nella splendida cornice dei Giardini della Filarmonica. Un cartellone eterogeneo, con oltre 30 spettacoli, ricco di operazioni artistiche innovative, anteprime nazionali, sperimentazioni e contaminazioni tra generi: teatro, musica, arte, danza, comicità e teatro civile, classici e drammaturgia contemporanea. Venerdì 4 agosto, finale del Festival della Comicità – Roma fa’ la stupida stasera in cui gli artisti si sfideranno a colpi di risate con le loro esibizioni di cabaret, satira, magia, imitazioni e video: il vincitore si aggiudicherà il premio assegnato dal pubblico e dalla Giuria del Festival composta da volti noti dello spettacolo. Lunedì 7, Cecilia D’Amico, in collaborazione con OFFROME, presenta Underwood: un vero e proprio “one-woman show”, una commedia multi-linguistica che unisce i canonici linguaggi teatrali a quelli del varietà e dell’avanspettacolo. Martedì 8, Coro di donna e uomo di Gianni Guardigli con la regia di Francesco Branchetti: un giro nel mondo, nelle epoche e nei luoghi che costituiscono le fondamenta della realtà odierna; mercoledì 9, l’Associazione balletto “Città di Rovigo” presenta A cuore aperto, uno spettacolo in cui danza e poesia diventano racconti speculari e autonomi, ciascuno dotato di una propria fisicità, mirata al coinvolgimento emozionale del pubblico, con la voce recitante di Elena Croce, l’accompagnamento musicale dal vivo dei Giovani Archi Veneti e la regia di Alessio Pizzech. Giovedì 10, ispirato al romanzo di Michela Murgia, lo spettacolo Accabadora: un testo teatrale di Carlotta Corradi interpretato da Monica Piseddu diretta da Veronica Cruciani sul tema dell’eutanasia e della maternità surrogata. Spettacoli, ore 21.30.
INCROCI ARTISTICI
Conosci il Parco di Torre del Fiscale? Il parco, ricco di resti storici, oltre a 6 acquedotti romani e uno rinascimentale, e dominato dalla maestosa Torre, chiuderà il 5 agosto la rassegna di appuntamenti all’insegna del teatro, della musica e delle arti visive/digitali con cui ha animato questa 40ima edizione dell’Estate Romana. Alle 17.30, Archeothè, visita guidata alla Torre del Fiscale con thé e biscotti fatti in casa; alle 19, Archeobici alla scoperta del Parco dell’Appia Antica con aperitivo; alle 22.30, Magie notturne, passeggiata al chiaror di luna lungo gli antichi Acquedotti con proiezioni astronomiche sulle mura antiche.
Fino al 12 agosto, Voglia diriscatto: è questo il nome scelto per la VI edizione di Casale Caletto Festival, rassegna dalla forte vocazione socio-culturale, all’insegna della cultura e dello svago. In programma, sabato 5 agosto alle 21, Oltre le sbarre. Il riscatto: poesie, monologhi e racconti su come sia possibile vivere l’inferno del carcere e uscirne redenti e migliori, di e con Emanuele Merlino, Adelmo Togliani e Simone Guarany; a seguire, dalle 22 alle 23.30, un momento di animazione musicale. Bookcrossing attivo durante l’intera manifestazione.
Musica, teatro e impegno sociale. Sono queste le parole d’ordine della XXIV edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Fino al 14 agosto, concerti, performance, dibattiti e degustazioni che animeranno le calde serate estive della Capitale anche grazie all’ADA Park, l’area ad accesso libero e gratuito con musica live, mostre e reading. Tra gli eventi in programma questa settimana: venerdì 4 agosto alle 21, si esibirà la Dark Polo Gang, fenomeno trap del momento che colleziona milioni di visualizzazioni su Youtube; sabato 5 alle 22, gli Otto Ohm tornano a Villa Ada per celebrare i loro primi vent’anni insieme; lunedì 7 alle 21, salirà sul palco adiacente il laghetto della villa romana l’attrice Sabina Guzzanti con la versione estiva del suo ultimo lavoro, Come ne venimmo fuori, proiezioni dal futuro: monologo satirico frutto di approfondite ricerche, su cui l’autrice sta lavorando già da qualche anno, sul sistema economico post-capitalista o neoliberista. Martedì 8 alle 21, si incontrano sul palco due nomi illustri del panorama musicale romano, Brusco + Piotta che presenteranno rispettivamente il nuovo album Guacamole (Brusco) e brani del nuovo EP dal titolo 8 ½ (Piotta); il 9 agosto alle 22, Villa Ada ospita due mostri sacri della techno music, Juan Atkins & Moritz von Oswald, che proporranno il loro nuovo progetto Borderland.
Dopo gli oltre 250.000 visitatori del 2016, anche quest’anno il Parco del Ninfeo all’EUR ospita la sedicesima edizione del Gay Village all’insegna di “Fantàsia”, magico regno dove gli uomini e la natura convivono, oltre il pregiudizio. Fra i tanti appuntamenti della manifestazione, che si concluderà il 9 settembre, torna il Venus Rising Festival, evento ideato da Annachiara Marignoli, che promuove l’intrattenimento femminile e interamente dedicato alle donne. Venerdì 4 agosto alle 22, Come l’Oro: un omaggio musicale di Giulia Anania a tre grandi donne dello spettacolo, Anna Magnani, Gabriella Ferri e Monica Vitti, con la partecipazione di Lunetta Savino; a seguire, djset della special guest MAGDA. Sabato 5 alle 21.30, presentazione del libro La Vittoria che Nessuno Sa con le autrici Vittoria Schisano e Angela Iantosca, accolte da Eugenio Durante; la serata continuerà con il concerto di M¥SS KETA. Giovedì 10 alle 22, il Regno di Fantàsia omaggerà le Black Stars, le grandi star della black music, da Tina Turner a Beyoncè, grazie al talento dei giovani interpreti di Gay Village Academy.
Fino al 24 settembre, teatro, cinema, libri, musica, giornalismo d’inchiesta e fumetti animano il Giardino della Magnolia della Casa Internazionale delle Donne, trasformandolo in una piazza aperta a tutte e a tutti, con la manifestazione La Casa (S)piazza. Si conclude venerdì 4 agosto, Venti d’Estate, ciclo di 20 incontri tra cultura e giornalismo con nomi come Emma Bonino, Marco Damilano, Diego Bianchi “Zoro”, Francesca Schianchi, Giusi Nicolini, Manuela Diliberto, Pif e Michela Murgia. Alle 21, l’incontro dal titolo La nonna è andata a votare: un dialogo a più voci, da un progetto di Alessandro Ferroni e Lacasadargilla, fatto di sguardi e prospettive molteplici, per tracciare, con la lente d’ingrandimento del voto, una breve storia delle donne lungo questi settant’anni; introducono Alessandro Portelli e Graziano Graziani.
La promozione della lettura e della cultura, fino al 30 settembre, è al centro dell’Estate Romana 2017 in Biblioteca in cui libri, note, convegni, arte e proiezioni tra gli scaffali delle biblioteche animeranno la calda estate romana. In programma nella Biblioteca Villino Corsini di Villa Doria Pamphilj, la rassegna 50… ma non li dimostra, matinée dedicate ai film che nel 2017 compiono 50 anni, che proporrà per Il cinema dei piccoli, venerdì 4 agosto alle 11, Asterix il gallico, pellicola del 1967 del regista Renè Goscinny, e, per Cinema tra gli scaffali, sabato 5 sempre alle ore 11, il film A piedi nudi nel parco di Gene Saks; la proiezione sarà preceduta da una breve introduzione al film.
GLI ESPERIMENTI
Fino al 20 agosto, poeti e creativi del linguaggio urbano sono invitati a partecipare al contest lanciato sul sito di Roma Centro Mostre (www.erreciemme.net) nell’ambito della rassegna Break Point Poetry – Città poetica. Tutte le poesie inviate saranno pubblicate sul sito e rientreranno all’interno di un ciclo di reading organizzati per il mese di settembre in “postazioni poetiche”, a numero chiuso, all’interno della Casa Circondariale Regina Coeli di Roma.
Infine, sabato 5 agosto alle 20.30, a Villa Sciarra, il quarto appuntamento delle escursioni naturalistiche serali di Animal Star… Animali sotto le Stelle di Roma. Fino al 30 settembre, in compagnia di esperti ricercatori e mediatori, grazie a tecniche e strumentazioni scientifiche, grandi e piccoli potranno mettersi alla prova nel rilevare i suoni, le tracce e le immagini degli animali notturni che popolano le tante ville storiche romane. Un modo unico e appassionante per scoprire la Città Eterna sotto una veste del tutto nuova.
INFO PER IL PUBBLICO
Tel 060608 (tutti i giorni ore 9-19)
Instagram Instagram.com/estateromana
#estateromana2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here