FESTIVAL DELLA RISATA TERZA EDIZIONE

0
454
Elisa D'Agostino e Erika Citti Festival della Risata

Siamo alla terza edizione del Festival della Risata. In preparazione il bando per questo workshop tutto dedicato alla risata, che sceglierà 15 comici per “Ride bene chi ride… qui”.

Una risata ci seppellirà? No, ci farà risorgere!

I giovani e aspiranti talenti comici porteranno un sorriso nella città di Lucca grazie al Festival della Risata.

Il primo workshop (“Ride bene chi ride… qui”) è un corso per comici, emergenti o aspiranti di tutta Italia, senza limiti di età, ma tutti con la passione per la risata e la voglia di migliorare.

E il corso si svolgerà in presenza a Lucca, nei giorni del festival dal 10 al 12 giugno 2022 per un totale di 24 ore.

Elisa D’Agostino ed Erika Citti spiegano che:

“Alla fine del corso ogni studente elaborerà uno sketch comico che potrà interpretare o fare interpretare”.

Poi l’11giugno gli studenti parteciperanno di diritto all’incontro/lezione speciale di un grande comico di levatura nazionale, dal nome ancora segreto.

Le lezioni saranno coordinate e condotte dall’autore e attore Vanni Baldini, che ha partecipato a programmi televisivi e radiofonici come “Che tempo che fa”, “Don Matteo”, “Techetechetè” e “Programmone” e collabora con Nino Frassica .

E dall’attore e regista Giorgio Vignali, che ha lavorato a lungo nel cinema comico italiano anni’80 e 90 e in televisione.

La partecipazione al corso per nuovi talenti è gratuita, (salvo un contributo di 45 euro da versare, se ammessi, per le spese di segreteria) e sarà necessario compilare la domanda e prendere visione del bando al sito www.eventsandexecutive.com/evento/festival-della-risata per inviare la richieste di partecipazione c’è tempo fino al 30 maggio.

Logo del Festival della Risata

 


Il Festival della Risata è organizzato dall’associazione culturale E&E – Events and Executive di Erika Citti e Elisa D’Agostino, con il sostegno del Comune di Lucca e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Articolo precedente‘ANANDA’ IN PROIEZIONE A OSSI (SASSARI) con il regista STEFANO DEFFENU
Articolo successivoPERCHE’ CREDO NELLA CULTURA DI “NICCHIA”?
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here