“Porta chiusa, porta aperta – Fabrica. Musica e letteratura in costruzione” alla CASINA DELLE CIVETTE

0
2165
Pietro Gentili mostra Soglie di Luce

Nei Musei di Villa Torlonia alla Casina delle Civette, domenica 15 aprile 2018 ore 17.00, Porta chiusa, porta aperta – Fabrica. Musica e letteratura in costruzione sarà un reading sul mistero, tra limiti e infinito, attraverso la lettura di brani di autori antichi e moderni.

L’evento si inserisce nella mostra “Soglie di Luce. Opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000”, in corso fino al 27 maggio 2018, a cura di Claudio Cerritelli e Maria Grazia Massafra, nella Casina delle Civette.

E’ la prima mostra dopo la scomparsa del maestro per farne conoscere la produzione artistica: quadri, sculture, gioielli, moduli tridimensionali a tempera, foglia d’oro e d’argento, sabbia, polvere di specchio, plexiglass, e legno.

La luce ispira la mostra, laddove il mistero ispira l’intera Casina delle Civette.

Pietro Gentili, 4 colonne votive Foglia oro e argento, specchi, polvere di specchi, tempera, pietre altezza 200

Porta chiusa, porta aperta è poi il titolo creato per questa mostra, a rappresentare il limite verso l’infinito che si legge nelle opere di Pietro Gentili fatte di riflessi, giochi di luce e trasparenze: come uno “spazio altro” di cieli stellati proiettati all’infinito.

Musei di Villa Torlonia 

Prenotazione obbligatoria allo 060608 / massimo 60 posti a sedere (per ragioni di sicurezza non possono entrare più di 60 persone nella Dipendenza)
La musica avrà un impianto di diffusione nel porticato esterno limitrofo alla mostra dove chi non è potuto entrare nella sala potrà ascoltare in piedi il concerto/reading.
L’iniziativa è gratuita previo acquisto del biglietto del museo secondo tariffazione vigente.
Biglietteria presso il Casino Nobile

Biglietto d’ingresso Casina delle Civette: € 6,00 intero; € 5,00 ridotto.
La mostra è parte integrante della visita.
Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza) ingresso gratuito.

Orario mostra: martedì – domenica 9.00 – 19.00
La biglietteria chiude 45 minuti prima

INFO 060608

Articolo precedenteEsquilinogram è la prima mostra italiana su Instagram
Articolo successivo“Mistero nella casa di bambole”: una fiaba inedita di Vita Sackville-West
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here