ROMAEUROPA 2020 FESTEGGIA CON JAN FABRE

0
383
Jan Fabre_MountOlympus in streaming gratuito per il 35^ RomaEuropa Festival
Jan Fabre_MountOlympus

ROMAEUROPA  Festival 2020 festeggia con lo streaming gratuito 24 ore no stop di MOUNT OLYMPUS. TO GLORIFY THE CULT OF TRAGEDY di JAN FABRE, la sua 35esima edizione e la riapertura dei teatri (15 giugno 2020).

Riaprire i teatri dopo il lockdown per il covid-19 possiamo considerarlo qualcosa di monumentale e, forse per analogia, Romaeuropa Festival lo festeggia con uno spettacolo/evento di tale natura e PREMIO UBU 2016.

Mount Olympus. To glorify the cult of tragedy ha segnato la storia del teatro con le sue 24 ore consecutive senza sosta. Una sfida di tempo, di luogo e di resistenza fisica.

Se la ricordano bene gli spettatori durante  il REF al Teatro Argentina di Roma nel 2015!

Questa esperienza leggendaria e unica sarà in streaming il 14 giugno ed è un regalo del Romaeuropa Festival 2020 che fa rivivere l’esperienza straordinaria attraverso le riprese dello stesso Jan Fabre-Trobleyn.

MOUNT OLYMPUS. TO GLORIFY THE CULT OF TRAGEDY di JAN FABRE per RomaEuropa Festival 2020 e la riapertura dei teatri il 15 giugno 2020
MOUNT OLYMPUS. TO GLORIFY THE CULT OF TRAGEDY di JAN FABRE

Lo spettacolo vuole ricomporre la letteratura tragica e il senso del tragico della Grecia Antica: ci si troviamo infatti in un mondo mitico, dominato dalla penombra, dove fluttuano ninfe e satiri.

E’ stata definita un’ode all’immaginazione dove testi classici sono riscritti da Jeroen Olyslaegers e su questi si innestano nuove storie.

La macchina scenica è demoniaca, notturna e diurna, e apre un varco tra materia antica e modernità. E’ nello stile di Fabre e in questo spettacolo diventa fusione totale tra le arti.

Sono tutti 24 ore in scena, grazie a 27 instancabili interpreti, tra musicisti, danzatori e attori, di fronte a un pubblico altrettanto instancabile: questo tutti sono chiamati ad essere.

Ma perchè questa sfida?

Per ricomporre l’unità aristotelica di tempo e luogo. Aristotele voleva che nelle tragedie le storie si sviluppassero in un unico posto, dall’alba al tramonto. E così risponde Jan Fabre invitando lo spettatore a immergersi per 24 ore in un solo luogo.

Ma c’è anche un altro motivo ben preciso e personale racchiuso nella possente e stravagante arte di Jan Fabre, se è vero che lui non dorme, mai, perchè ci non riesce. Il suo fisico non gli dà questa possibilità. Così la sfida che la natura gli impone diventa la sua sfida artistica personale. E sa di vendetta e di atrocità; del resto, non mancano le polemiche intorno a lui.

In questo modo tutto diventa unico e irripetibile, e infatti MOUNT OLYMPUS. TO GLORIFY THE CULT OF TRAGEDY vince nel 2016 il Premio Ubu come Miglior Spettacolo Straniero presentato in Italia.

Jan Fabre_MountOlympus scena in streaming per festeggiare il RomaEuropa Festival 2020
Jan Fabre_MountOlympus scena

Per vedere lo streaming: collegarsi al sito romaeuropa.net/streaming dalle ore 20 del 14 giugno fino al 15 giugno.

 

Perchè: Jan Fabre è leggenda!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here