SI CHIAMA COKO’: E’ NATO UN NUOVO FASHION BRAND!

0
2281
Cokò Stile 5 Cokolazione vetrina
Cokò Stile 5 Cokolazione vetrina

Si chiama Cokò questo fashion brand appena nato!

L’idea è stata di Paloma e di Alessandro per vestire le mamme (donne) con i loro bimbi. Va molto questa tendenza: mamma e bimbo vestiti alla Cokò, con gli stessi tessuti e colori. Forse perchè le mamme sono anche orgogliose di essere fashion, è molto cool vestirsi allo stesso modo.

Paloma è una giovane mamma di due bambini e anche per questo ha voluto che Cokò fosse un brand per entrambi.

Il designer è Alessandro.

E così mentre Paloma indossa e promuove, Alessandro disegna: un sodalizio professionale, giovane e pieno di entusiasmo!

Il logo è simpaticissimo: un gufetto (anche per augurare suerte) con un ciuccio stilizzato che ricorda i piccoli. Per il momento sono in commercio le due t-shirt con sfondo bianco o nero e con i rispettivi loghi a contrasto.

Paloma è anche titolare della boutique Stile5, una delle mie preferite, che si trova a Roma, in centro, vicinissima a S. Pietro. Ieri in boutique si festeggiava il nuovo brand Cokò con la Cokolazione, una festa in negozio che adesso è molto di tendenza. Le boutique stanno diventando infatti sempre più dei luoghi di aggregazione al femminile, per valorizzare l’aspetto umano e la scelta diretta degli abiti. Provare un abito, “sentire” un tessuto o verificare il tono di un colore, ha sempre un suo valore.

Questo dimostra che ecommerce e negozi possono convivere, purchè si sappia apprezzare, da un lato la comodità e la speditezza del web, e dall’altro l’inevitabile bisogno di confronto anche umano.

In più Paloma è anche una stylist e personal shopper, con tanto di diploma: sa, quindi, consigliare con professionalità sicura e, in passato, ha collaborato anche con shop di grandissimi brand.

L’occasione di festeggiare Coko’ era anche quella di passare in rassegna i suoi stand.

Stile5 ama gli anni Ottanta, perciò molto lurex e paillettes anche nelle gonne e nei pantaloni, però con gusto, senza eccessi inutili calibrando bene il sotto sopra tra opaco e lucido: basta scegliere i tessuti a contrasto.

A proposito mi è piaciuto molto una giacca di tessuto maschile con bande diplomatiche sulle braccia: esempio perfetto di abbinamento tra il sobrio e il fashion più attuale.

Comunque siamo già nelle feste natalizie e il lurex sta benissimo.

Gli accessori sono quasi sempre quelli di Nalì, il  brand che Paloma predilige, dal gusto francese e quindi vistoso sì e no, insomma, tutto quello che sanno le donne francesi (le ammiriamo vero?).

Poi ci sono le ecopellicce divertenti, come quelle in finto astrakan a gilet lungo, con una banda elastico nera, o un bomber fucsia anni Ottanta, e poi un cappottino vestaglia di Souvenir (moda nord europea che adoro) in un colore pesca pastello che sta benissimo alle bionde e alle more.

Anche voi andrete a curiosare da Stile5 il nuovo nato Cokò, e a fare un ‘immersione fashion negli sfavillanti anni Ottanta?

 

STILE 5 SRLS  VIA ALCIDE DE GASPERI 5 – 00165 Roma (RM)
Telefono: 06 83542757

Articolo precedenteIL SITO DEPRESSO (breve racconto Fantablog di Emanuela Dottorini)
Articolo successivo“L’AMICA GENIALE” SU RAI 1 HA VINTO UNA SFIDA
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here