COME VESTIRSI CON QUESTO PAZZO CLIMA?

0
611
Mycultureinblog Come vestrirsi con questo pazzo clima?
Mycultureinblog Come vestrirsi con questo pazzo clima? ph. Emanuela Dottorini

Come vestirsi con questo pazzo clima?

Stagioni che anticipano e bruschi ritorni. Temperature con oscillazioni da togliere il respiro. Pollini vari, siccità al nord Italia e freddo al Sud. Insomma, sembra che l’Italia sia a testa in giù. Ma il clima è questione globale, nel senso letterale, del globo terrestre.

Tuttavia, ci dobbiamo vestire e possibilmente fashion.

E allora ci dobbiamo adattare ai cambiamenti climatici, nel fisico nella testa e nella moda. Ma non dobbiamo temere perchè l’uomo è per sua natura adattabile, e la donna, poi, lo è in modo formidabile.

Se siamo resilienti nel corpo e nella mente lo saremo anche nel vestire, no?

Percià mi sono detta: a chi posso chiedere consiglio?

A una professionista, senza dubbio.

La mia carissima amica Paloma (già la conoscete se seguite le mie rubriche fashion) è una esperta stylist e personal shopper, oltre che titolare di una propria boutique Stile5 a Roma.

E’ a lei che mi sono rivolta per sapere: come vestirsi con questo pazzo clima?

La risposta è arrivata subito chiara e semplice: è’ proprio questa semplicità che a volte non sappiamo trovare…

Paloma suggerisce di vestire con un trench perchè è un capo attuale, intramontabile e versatile. Tutto vero, soprattutto che il trench sia un trend della primavera 2019.

In quali colori? Io preferisco il beige, declinato nei toni più o meno chiari a seconda dell’incarnato. Più o meno stropicciato, a seconda del tessuto; poi per me il massimo è strizzare in vita la cintura, così, un po’ casualmente.

E’ davvero il trench il passepartout e il jolly vincente della pazza mezza stagione.

E poi, sotto si può indossare di tutto: dal tubino, al jeans, diventa così un outfit funzionale dalla mattina alla sera; basta cambiare le scarpe, o i boots, e qualche accessorio.

A proposito di accessori, Paloma dice che non può mancare uno scialle, una pashmina,  o una sciarpa, per ripararsi dalle improvvise folate di vento  (pollinoso) oppure da quello più fresco che ci mette ko la gola.

Dipende dal clima: quando è più fresco possiamo usare lo scialle (colori neutri e chiari per me) in cachemire, mentre, in caso di vento più tiepido, va bene un tessuto leggerissimo.

Se poi siamo incantate dal look alla francese non mancheremo di indossare un foulard (di seta) magnificamente disegnato (io ho un Gucci vintage).

Mycultureinblog come vestriesi con questo pazzo clima? fashion foulard Gucci vintage
Mycultureinblog come vestriesi con questo pazzo clima? fashion foulard Gucci vintage

Adesso non è più il caso di chiedersi come vestirsi con questo pazzo clima!

Ringrazio Paloma per la sua cortesia e disponibilità. Lei è una signora vera, oltre che bellissima per dono di natura, ha una grazia che le viene dal mondo della danza classica e una gentilezza che le viene dall’essere una persona soprattutto perbene.

Per andare a vedere le novità primavera 2019 potete andare nella sua boutique Stile5 in Via Alcide de Gasperi 5 00165 a Roma – Telefono: 06 83542757

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here