LIBRI “IL SAN VALENTINO DI INTERLINEA”

0
480

Il San Valentino di Interlinea:

novità e grandi classici fra poesia e letteratura

 
IL LIBRO DEL MESE
«UN PICCOLO CAPOLAVORO» SECONDO ITALO CALVINO
La Marchesa Colombi alias Maria Antonietta Torriani (1840-1920), moglie del fondatore del “Corriere della Sera” (di cui fu la prima firma femminile) e scrittrice di successo, oggi riscoperta. Visse tra Novara, Milano e Torino. Interlinea pubblica una nuova edizione del suo capolavoro.
La Marchesa Colombi, Un matrimonio in provincia
presentazione di Giuliana Morandini, con una nota di Silvia Benatti 
La storia dell’educazione sentimentale di una ragazza che si fa donna si specchia nella vita di provincia di fine Ottocento. Torna attuale il capolavoro della Marchesa Colombi: «è il suo modo di raccontare che prende, il suo piglio dimesso ma sempre concreto e corposo, con un fondo di sottile ironia: quell’ironia su se stessi che è l’essenza dello humour» secondo Italo Calvino. pp. 120, euro 10 

POESIA
«L’amore dei poeti è come l’amore degli adolescenti, che vogliono essere quello che non sono, che vogliono che gli altri siano quello che non sono, che vogliono dare l’amore a chi non lo vuole, che perdono l’amore appena lo possiedono, che se ne stancano appena lo conquistano, che pensano di poter davvero possedere una persona, davvero conoscerla interamente e definitivamente»: così scrive  Patrizia Valduga, una delle poetesse più note per i suoi versi d’amore, introducendo questa originale antologia sui poeti innamorati, da Guittone d’Arezzo fino a Giovanni Raboni. pp. 96, euro 10
«Quante volte posso amarti, amore? / Dimmi quanti sono i pensieri / nell’atmosfera d’una attesa di fine anno, / in cui le pallide e cupe ore / sembrano gli ultimi fiocchi d’Eternità» (Thomas Love Beddoes). Un libro-scrigno – che aduna l’effusione amorosa d’uomini e donne di cinque continenti –; un libro-talismano per la persona amata, il parente prediletto, il fido amico; un libro-viatico per tanti giovani, che non arrossiscono nel sentirsi coinvolti, giorno dopo giorno, nei tremori, nelle speranze, nelle illusioni d’amore, «quell’antico e crudelissimo Iddio…». pp. 304, euro 14

Con una nota di Umberto Piersanti
«I silenziosi strumenti d’amore, / occhi davanti a occhi sollevati, / esattamente e in pace dedicati / a vedersi e guardarsi, ore e ore, / e poi le mani leggere ed accese, / che se ne vanno non timidamente / in processioni luminose e lente / per piani, per salite, per discese» Da un grande affabulatore un vero e proprio canzoniere amoroso e appassionato, sonetti che raccontano con assoluta naturalezza un amore dei nostri giorni. pp. 120, euro 10

NARRATIVA
Tre giovani Pieri che, come tanti coetanei, partono per una guerra che non hanno voluto, con tre Ninette che aspettano inutilmente il loro ritorno: «Stasera, finita la commemorazione dei caduti, sono tornata a casa col magone: quanto parlare a vuoto con paroloni altisonanti. Il cielo è terso, brillante di stelle. Quand’ero piccola mi contavano la favola che le stelle sono gli occhi delle persone morte per amore. E chissà che non sia vero che soltanto l’amore, e non l’eroismo, possa concedere l’eternità». pp. 96, euro 15, isbn 978-88-6857-037-8

a cura di Anna Nozzoli
«Amore, silenzioso bacio, silenzioso riso, inno che il cuore ascolta e non tenta tradurre, dono unico delle sfere misteriose […]». Il frustino è la storia epistolare di un amore impossibile con Giovanni Boine, ma coinvolge altri personaggi fondamentali del primo Novecento letterario, come Clemente Rebora (nel romanzo col nome di Emanuele Orengo). Quest’ultimo tentativo romanzesco compiuto dall’Aleramo offre ragioni di riflessione sui grandi temi dell’amore e della passione, della vita e della morte.

Mino Milani, Giulia
«Per lei. Per Giulia. M’ero messo su quel treno, e in quella sorta di labirinto, perché l’amavo, solo per quello. E quello spiegava e giustificava tutto. Tutto diveniva quiete e silenzio. Non c’era altro». Un professionista pavese incontra a una festa una giovane donna ricca di fascino e di mistero. La loro conoscenza cresce di pari passo con sentimenti che si fanno sempre più contrastanti. Ne nasce una storia d’amore che irretisce senza dare certezze. pp. 136, euro 12

#libri
#interlinea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here