GABRIELE CIAMPI LIVE

0
682
GABRIELE
CIAMPI LIVE IN ROME
CentOrchestra
Musiche
composte e dirette da Gabriele Ciampi
Invitato
personalmente dalla First Lady Michelle Obama, l’8 dicembre 2015 il musicista
romano è stato il primo compositore italiano a dirigere un concerto del tradizionale
White House Holiday alla Casa Bianca davanti
a Barack e Michelle Obama

MERCOLEDI 6 GENNAIO SALA
PETRASSI ORE 18
AUDITORIUM PARCO
DELLA MUSICA
Biglietti 15 euro intero; 10 euro ridotto gruppi e under 26
Dopo aver “stregato”
il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e la First Lady Michelle Obama
nell’esclusivo concerto tenutosi lo scorso 8 dicembre alla Casa Bianca di
Washington, il compositore e direttore d’orchestra Gabriele Ciampi torna all’Auditorium
Parco della Musica di Roma
dove
dirigerà l’ensemble di 30 elementi della sua CentOrchestra.
Il programma del concerto sarà composto da una
prima parte cameristica, dalla Suite per chitarra e orchestra e, in prima
esecuzione assoluta, dalla versione integrale del Concerto per Pianoforte in LA
maggiore dedicato alla First Lady Michelle Obama.
L’appuntamento a Roma sarà un’occasione unica
per condividere con l’Italia il concerto eseguito eccezionalmente dalla George
Washington University Chamber Orchestra, che il Maestro ha diretto davanti alla
Famiglia Presidenziale Statunitense e ai loro invitati, in occasione del
tradizionale White House Holiday Tour, evento annuale organizzato per un pubblico selezionato. L’invito per il
concerto alla Casa Bianca è arrivato direttamente dalla First Lady americana e
ha aggiunto un altro prestigioso riconoscimento alla carriera del Maestro:
Gabriele Ciampi, infatti, è stato il primo compositore italiano a dirigere la
propria musica alla Casa Bianca per il White
House Holiday Tour
e il primo compositore italiano classico/contemporaneo
con meno di 40 anni ad aver avuto l’onore di esibirsi in questa prestigiosa
occasione.
Gabriele Ciampi nel suo percorso di formazione ha unito gli
studi classici ad un più moderno approccio alla musica, tipico della scuola
Americana ma, ancora oggi, compone
affidandosi ad un metodo compositivo tradizionale, fatto solo di pianoforte,
carta e matita. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali: la medaglia “Eccellenza Italiana”,
conferita dal Senato della Repubblica Italiana, la Green-card per Extraordinary Ability, rilasciata dal governo
americano, il premio “Instumental
Artist of the Year
” ai Los Angeles Music Award e il riconoscimento “Primidieci-Under 40 2014” assegnato dalla PrimiDieci Society, in partnership con la
Italy-America Chamber of Commerce of New York, a dieci italiani under 40
residenti negli USA che si sono distinti per la qualità dei loro progetti e per
la professionalità dimostrata nel loro settore. Gabriele Ciampi è riconosciuto
nel mondo concertistico internazionale come compositore che scrive e dirige la
sua musica accompagnato dalla propria orchestra, la CentOrchestra, con cui il Maestro collabora tra America ed Europa
dal 2011. Nel 2012 a Mosca e nel 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma
Gabriele Ciampi ha presentato lo spettacolo “A Christmas Carol”, con musiche da lui scritte e dirette. Nel
2014 ha pubblicato l’album “The
Minimalist Evolution
”, presentato lo stesso anno in un concerto a
Los Angeles, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, e
all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Nel 2015, oltre ad essersi esibito
al White House Holiday Tour, il
Maestro ha diretto la prestigiosa Orchestra I Pomeriggi Musicali al Teatro Dal
Verme di Milano. Nel 2016 Gabriele Ciampi presenterà un concerto al Quirinale,
dedicando la musica da lui composta e diretta al Presidente della Repubblica
Sergio Mattarella.
www.gabrieleciampi.comhttps://www.facebook.com/gciampimusic https://twitter.com/GCiampiMusic
Info
06-80241281

www.auditorium.com

#gabrieleciampi

Articolo precedenteCANTI DI NATALE NELLE TRADIZIONI POPOLARI
Articolo successivoCompie 40 anni “Il pubblico della poesia”
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here