IL SESTETTO STRADIVARI SUONA STRAUSS E SCHONBERG

0
182
Il Sestetto Stradivari interpreta Strauss e Schönberg nella stagione di musica da camera dell’Auditorium Parco della Musica nella Sala Sinopoli, Mercoledì 21 febbraio ore 20.30.

Di Strauss, suonerà Sestetto, (omonima pagina di apertura del Capriccio – ultima opera scritta da Richard Strauss) e Metamorfosi, un unico movimento ispirato ai drammi della Seconda guerra mondiale ed eseguito nella versione per soli sette archi, secondo una prima stesura dell’opera rinvenuta in Svizzera nel 1990 e poi acquistata dalla Biblioteca di Monaco.



Di Schönberg, il Sestetto suonerà Notte trasfigurata, la prima composizione importante del giovane Schönberg, che  ha portato il Sestetto Stradivari nella short list dei Grammy Awards nel 2015.

Stagione da Camera
Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli
Mercoledì 21 febbraio ore 20.30

Sestetto Stradivari 
David Romano, Marlène Prodigo violini
Raffaele Mallozzi, David Bursack viole
Diego Romano, Sara Gentile violoncelli
Antonio Sciancalepore contrabbasso *

R. Strauss Capriccio: Sestetto
Metamorfosi *
Schönberg Notte trasfigurata

Biglietti da 18 a 38 Euro
I biglietti possono essere acquistati anche presso:
Botteghino Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058
Prevendita telefonica con carta di credito:
Call Center TicketOne Tel. 892.101


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here