MUSICA: ACCADEMIA DI SANTA CECILIA, TORNA OROZCO-ESTRADA

0
476
Stagione
Sinfonica 2015-2016
Auditorium
Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Sabato 28
novembre ore 18 – lunedì 30 novembre ore 20,30 – martedì 1 dicembre ore
19,30
Torna
Andrés orozco-Estrada

Beniamino del pubblico romano e
ospite abituale delle Stagioni Sinfoniche di Santa Cecilia, il giovane direttore
colombiano #AndrésOrozco-Estrada torna sul podio dell’Orchestra e Coro
dell’Accademia
(Sala #Santa Cecilia, sabato 28 novembre ore 18 – lunedì 30
novembre ore 20,30 – martedì 1 dicembre ore 19,30
), con un programma molto
originale che impagina la Passacaglia di Webern, i
Salmi

di Zemlinsky e Vita d’eroe
di
Richard Strauss.
Orozco-Estrada offre un’occasione riflettere sull’evoluzione della musica austro-tedesca tra la fine
dell’Ottocento e l’inizio del nuovo secolo: momento decisivo per svolte epocali
.
Richard Strauss fu in quel periodo il “grande
attuale” (nella definizione di Mahler che si considerava il grande
inattuale) e nel suo poema sinfonico Vita d’eroe si raffigura in bilico tra una celebrazione consapevole e l’ironia dell’autoritratto.
Da scoprire sono i  Salmi di
Zemlinsky, compositore ancora poco conosciuto eppure in
Austria e in Germania nei tre decenni del radicale rinnovamento del linguaggio
musicale (1900-1930) è stato un protagonista, stimato e ammirato per  intelligenza, eccezionale competenza
tecnica e generosità.
La Passacaglia di
Webern, composta nel 1908 ma pubblicata solo nel 1922, fu presentata per
la prima volta sotto la direzione dell’autore a Vienna il 4 novembre 1908 in un
concerto di musiche degli allievi di Arnold Schönberg. Quest’opera segnò
per Webern la fine del periodo di apprendistato con Schönberg e l’inizio di quel
cammino “verso la nuova musica” che lo avrebbe reso protagonista appartato di
una delle maggiori rivoluzioni del linguaggio musicale di tutto il
Novecento.




Andrés
Orozco-Estrada
è nato nel
1977 a Medellin (Colombia), dove ha iniziato giovanissimo lo studio del violino
e a 15 anni lo studio della direzione d’orchestra. Nel 1997 si è trasferito a
Vienna proseguendo gli studi con Uroš Lajovic, pupillo del leggendario Hans
Swarowsky, presso l’Accademia Musicale di Vienna. nel 2004 il suo debutto al
Musikverein di Vienna ha riscosso unanimi consensi ed è stato salutato dalla
stampa come “il miracolo di Vienna”.
Orozco-Estrada
è tra i direttori più richiesti della nuova generazione. Dalla stagione
2014-2015 ricopre il ruolo di Direttore principale della Sinfonieorchester
Frankfurt e di Direttore musicale della Houston Symphony e ha iniziato la
collaborazione con la London Philharmonic Orchestra in qualità di Principale
direttore ospite.
Dal 2009, e
fino al 2015, è Direttore musicale della Tonkunstler Orchester; l’Orchestra si
esibisce regolarmente al Musikverein di Vienna ed e Orchestra in residence al
Festival di Grafenegg. Dal 2009 al 2013 è stato Direttore principale della
Orquesta Sinfonica de Euskadi.
Nel 2010 ha
debuttato con grande successo di pubblico e critica sul podio dei Wiener
Philharmoniker e nella stagione 2013-14 ha debuttato con la Royal Stockholm
Philharmonic, con la St Louis Symphony Orchestra e al Festival di Glyndebourne
con il Don Giovanni di Mozart.
Nelle ultime
stagioni ha diretto, tra l’altro, i Munchner Philharmoniker, Gewandhausorchester
di Lipsia, Mahler Chamber Orchestra, City of Birmingham Symphony Orchestra,
Orchestre National de France e le Orchestre sinfoniche della Radio NDR e WDR. 
Ad aprile è stato sul podio dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia per
dirigere la Prima Sinfonia di Schubert e il Requiem di Mozart.
Nell’estate 2015 ha diretto per la prima volta al Festival di Salisburgo.
Orozco-Estrada vive attualmente a Vienna
Stagione
Sinfonica 2015-2016
Auditorium
Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Sabato 28
novembre ore 18 – lunedì 30 ore 20,30 – martedì 1 dicembre ore
19,30
Orchestra e
Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Andrés
Orozco-Estrada
direttore
Ciro
Visco
maestro del
coro
Webern
          Passacaglia
Zemlinsky     
Salmo 23 op. 14
Zemlinsky     
Salmo 13 op. 24
R. Strauss
      Vita d’Eroe
Biglietti da
19 a 52 Euro

Articolo precedenteLIBRI: PER ADELPHI “TERRE SENZ’OMBRA”
Articolo successivoARTE: CHRISTIANE REKADE DIRETTRICE ARTISTICA DI MERANO ARTE
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here