MUSICA A ROMA:THE HELIOCENTRICS DAL VIVO IN ITALIAI: IL 2 AGOSTO A ROMA INCONTRA IL MONDO, E CHIUSURA INSIEME AD ORLANDO JULIUS IL 18 AGOSTO ALL’ARIANO FOLK FESTIVAL

0
422
THE HELIOCENTRICS

(UK- SOUNDWAY RECORDS)

Mercoledì 2 agosto

al laghetto di Villa Ada per la rassegna Roma incontra il Mondo

presentano dal vivo il nuovo album

A WORLD OF MASKS

[già disco del mese su Blow up e su Rockerilla]

Venerdì 18 agosto ritornano in Italia insieme ad un gigante della musica africana come Orlando Julius sul palco dell’Ariano Folk Festival, con il repertorio di Jaiyede Afro, uno dei lavori più freschi e interessanti degli ultimi tempi da cui è scaturito un tour mondiale imponente.

Malcolm Catto batteria

Jake Ferguson basso

Raven Bush violino

Jack Yglesias organo e percussioni

Barbora Patkova voce

Dan Smith chitarra

Ade Owusu chitarra

Atteso degli The Heliocentrics, band di culto capitanata da Malcom Catto e Jake Ferguson, soprattutto dopo lo straordinario successo di critica ottenuto dalle loro recenti esibizioni live e con il nuovo album A World of Masks, il loro quarto, uscito il 9 giugno. Un album che si eleva altissimo, fluttuante nel cosmo tra jazz futuristico, psichedelia, Krautrock uniti ad alcuni elementi esotici.

Malcom Catto è tra i batteristi più rappresentativi della scena contemporanea .

Jake Ferguson, al basso, completa storicamente la sezione ritmica.

The Heliocentrics sono un collettivo di musicisti inglesi che  hanno subito messo in chiaro quanto siano del tutto invisibili per loro i confini tra generi musicali. Il loro suono  fluttua tra jazz, hip-hop, psichedelia, krautrock e musica concreta.

The Heliocentrics sono inoltre autori della colonna sonora originale del film documentario “The Sunshine Makers” (dai creatori del già premio Oscar “Searching For Sugarman”). La colonna sonora uscita il 30 giugno 2017 solo in edizione limitata in vinile 180 grammi. Etichetta Soundway Records. Distribuito in Italia da Audioglobe.

 

#musica
#jazz
#mycltureinblog #VillaAda

Articolo precedenteARTE A VENEZIA: VALERY KOSHLYAKOV We Have Never Stopped Building Utopia
Articolo successivoTEATRO AD ACQUI : Acqui in Palcoscenico 2017 / VIOLET, storie di ordinaria violenza
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here