ARTE A REGGIO EMILIA “LICALBE STEINER”

0
277

 a cura di Anna Steiner

progetto di allestimento e grafica Studio Origoni Steiner

una_pagina_pubblicitaria_per_barche_in_plastica_pirelli__1961

LICALBE STEINER. Alle origini della grafica italiana
incontri 11. 18. 25. marzo ore 11

TRE appuntamenti per approfondire la vita affascinante dei due grafici STEINER che racconta anche la storia di tutto il Paese nel suo momento più drammatico e faticoso.

Sabato 11 Marzo ore 11
“Dalla Prima alla grande Repubblica: gli Steiner e la Resistenza”

Il primo dei tre appuntamenti sarà condotto da Luigi Ganapini, già ordinario di storia contemporanea all’Università di Bologna, oggi direttore della Fondazione Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea e Mirco Carrettieri, presidente dell’Istituto della Resistenza di Reggio Emilia (Istoreco). Insieme ripercorreranno la lotta al nazi-fascismo durante la guerra per la liberazione italiana attraverso gli eventi che hanno determinato il percorso familiare e personale degli Steiner: Albe, infatti, fu commissario politico di una brigata garibaldina mentre Lica fu staffetta; entrambi partecipano, inoltre, all’esperienza dei 40 giorni di costituzione della Repubblica libera dell’Ossola, chiamata anche dell’Utopia.
Sabato 18 Marzo ore 11
“L’arte di ricordare: gli Steiner per il museo monumento di Carpi e altri luoghi della memoria”

Il secondo appuntamento, sabato 18 Marzo, sarà dedicato alla memoria della deportazione e dello sterminio nazista a cui i due grafici hanno destinato un lungo lavoro di comunicazione visiva, tra cui la cura della veste grafica per l’allestimento del Museo Monumento al deportato politico e razziale di Carpi. Il titolo dell’incontro è “L’arte di ricordare: gli Steiner per il museo monumento di Carpi e altri luoghi della memoria”; interverranno Maurizio Guerri, docente di Filosofia Contemporanea e Storia della Comunicazione Sociale presso l’Accademia di Brera e attivo presso l’INSMLI di Milano ed Elisabetta del Monte, storica di Istoreco.
Sabato 25 Marzo ore 11
“La cultura del cambiamento: il dopoguerra degli Steiner tra grafica ed editoria”

L’ultimo appuntamento riguarderà la parte professionale della vita dei due coniugi: le collaborazioni con Domus, Einaudi, Feltrinelli; gli studi e le realizzazioni di marchi e loghi tra i più importanti dell’epoca e che costituiscono i caposaldi della grafica italiana. Interverranno, Marzio Zanantoni, storico dell’Università di Milano e autore del libro “Albe Steiner. Cambiare il libro per cambiare il mondo” e Anna Steiner, figlia di Lica e Albe e curatrice della mostra.
Ciclo di Conferenze organizzato da Fondazione Palazzo Magnani e Istoreco


Sala Conferenze A. Gualdi, 31 – 2° piano
Ingresso gratuito alle conferenze
VISITA LA MOSTRA FINO AL 2 APRILE 2017 – SINAGOGA REGGIO EMILIA
Mostra promossa da
Fondazione Palazzo Magnani
Comune di Reggio Emilia
Coop Alleanza 3.0
con la partecipazione di
Provincia di Reggio Emilia
Fondazione Cassa di Risparmio Pietro Manodori
Camera di Commercio di Reggio Emilia
Orari
da venerdì a domenica – 10/13 e 15/19
da lunedì a giovedì solo per le scuole (su prenotazione)
Ingressi
Intero 5 €
Ingresso ridotto Soci Coop Alleanza 3.0 3€
Studenti fino ai 18 anni 3 €
Ingresso Mostra Liberty in Italia + Licalbe Steiner 12 €
per informazioni e prenotazioni
Tel. 0522 454437 – 444446
info@palazzomagnani.it
AMICO DI PALAZZO MAGNANI
Diventa Amico di Palazzo Magnani. Sostieni l’attività espositiva e culturale
Scopri modalità e benefit su www.palazzomagnani.it

#palazzomagnani
#grafica
#steiner
#mycultureinblog 

Articolo precedenteLIBRI NOVITA’ PER FANUCCI EDITORE
Articolo successivoARTE A ROMA “WEEK END AL MUSEO”
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here