LA FESTA DELLA MAMMA PER UNA SUPERZIA

0
435
FESTA DELLA MAMMA 2019
FESTA DELLA MAMMA 2019

La Festa della Mamma vale anche per chi ha una SuperZia.

Io ho fatto riferimento per anni alla mia superZia, che ho ammirato sempre. Una turboZia, a dire la verità.

E così la Festa della Mamma vale anche per chi non ha più la Mamma, e può anche valere per chi ha una SuperNonna, o una SuperSuper!

E quando le mamme (o le zie-mamme) sono più grandicelle, ma i loro occhi sono sempre vivaci e guizzanti, che cosa regalare loro?

Primo: scoprire gli entusiasmi del momento!

E io avevo scoperto che le piaceva da matti leggere. Si, ma che genere di letture?

Sono andata ad intuito: niente banalità, ma originalità.

Lei che era un Zia vivace, soprattutto di testa, avrebbe letto volentieri una di quelle storie di anziani che ne combinano di tutti i colori, e che magari risolvono sempre (come faceva lei, del resto) tutti i problemi dei più giovani.

Così scelsi un best seller di quel genere: “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve” di Jonas Jonasson.

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Letteratura nordeuropea, una di quelle che a me piacciono moltissimo, come ho già scritto, commentando uno dei miei scrittori preferiti, Karl Ove Knausgard, e il finlandese Kari Hotakainen. A parte la fissa per la moda scandinava (ma il fashion per ora viaggia solo sui social con @Myfashioninblog).

Secondo: per la mia SuperZia ci voleva una anche scelta forte; sì, avrei rischiato: tanto, se le piaceva o non le piaceva, lei non lo mandava a dire!

Una volta, infatti, non centrai l’obiettivo, e allora mi ripromisi di farmi perdonare, regalando “I garbati maneggi delle signorine Devoto: Un intrigo a Sestri Ponente” di Renzo Bistolfi.

I garbati maneggi delle signorine Devoto
I garbati maneggi delle signorine Devoto

La copertina era della sua epoca: acconciature, moda e stile. Ma, soprattutto, leggendo la quarta di copertina,  leggendo di queste sorelle unite, acute, che risolvono casi investigativi, mi convinsi a regarglielo.

Centrai l’obiettivo! Le piacque moltissimo.

Ma qual è il vero segreto per regalare un libro a Mamme e SuperZie?

La dedica!

Non una dedica qualsiasi: frasi fatte, una firma, e via!

Io personalizzo le dediche.

la festa della mamma dediche
la festa della mamma dediche

Disegno cornici, applico fiori,  stickers, e uso tutta la fantasia che posso per rendere questa pagina bianca introduttiva un altro regalo nel regalo.

I regali vanno sempre personalizzati, e specialmente per le mamme.

Perciò, se Mamme o SuperZie o SuperNonne o SuperSuper: W il 12 maggio!

 

Festa della Mamma 2019 Mycultureinblog
Festa della Mamma 2019 Mycultureinblog

p.s. questo post è dedicato a Zia Lilli.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here