“LA SCELTA GIUSTA”, THRILLER DI ANDREA D’EMILIO

0
92
La scelta giusta il primo lungometraggio di Andrea D'Emilio

La scelta giusta, thriller e opera prima di Andrea D’Emilio, esce proprio oggi 22 dicembre 2020. Sulle piattaforme Prime Video e Chili, distribuito da 102 Distribution.

Chissà se sarà la scelta giusta, probabilmente sì, visto che è l’opera prima di Andrea D’Emilio con numerosi interpreti:

Francesco De Francesco, Costantino Comito, Delia Germi, Roberta Bizzini, Luis Molteni, Augusto Zucchi, Marco Aceti e Francesco Maria Dominedò.

Il film è prodotto da Alberto De Venezia e sceneggiato dal regista – anche montatore – con Eleonora Pennisi e Daniele Malavolta. La direzione della fotografia è di Dario Germani, le musiche originali di Mario Spinelli e Andrea ‘Polisynth’ Policiti. La scenografia è di Tonino Di Giovanni, i costumi di Angela Chezzi e gli effetti visivi dell’Animatika Visual Effects.

La trama è tutta ambientata nel mondo della tecnologia.

Luca è un imprenditore e dirige l’AlterEgo che si occupa di protezione di reti e realtà aumentata. Ma sta rubando fette di mercato a una grossa multinazionale la Real Tech che, inevitabilmente, mette gli occhi sulla sua azienda. Gli offre di comprarla.

Al rifiuto di Luca iniziano le pressioni psicologiche che diventano sempre più insistenti fino a diventare veri e propri attacchi informatici e persino misteriosi incidenti.

Luca incontra il suo doppelganger.

Flavio è più abile, più coraggioso, più determinato e lo aiuta ma il prezzo sarà scivolare verso un abisso di droga e alcool. E sì, non esistono soluzioni facili ai problemi, ma qui è vedere come ne uscirà il protagonista.

IL REGISTA
Nato e cresciuto a Roma, Andrea D’Emilio si diploma in Montaggio all’Istituto Professionale per la cinematografia e la televisione Roberto Rossellini. Allievo del Maestro Roberto Perpignani, lavora principalmente come montatore, firmando l’editing di Cara ti amo, di Gian Paolo Vallati, Io è Morto, di Alberto De Venezia, Le Grida del Silenzio, di Sasha A. Carlesi, Story Riders di Daniele Malavolta, Dillo al mare, di Riccardo Sesani, Karate Man, di Claudio Fragasso e l’opera collettiva Italian Blood Stories, dove ha firmato anche uno degli episodi come regista. Dopo aver diretto numerosi cortometraggi – Il Fantasma di Claudio; I dolori del giovane Narcos, L’Eunuco – e documentari, esordisce nel lungometraggio con La scelta giusta.

Durata: 90′

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here