LIBRI A ROMA:Caffè filosofico

0
395

Alla Biblioteca Valle
Aurelia
Caffè filosofico
a cura di Federico
Capitoni

sabato 16, 23, 30 maggio ore 10 –
12,30

Si è soliti pensare alla filosofia come
a una disciplina complessa, per alcuni persino inutile, riservata a pochi
eruditi spesso chiusi nelle accademie. Ma la filosofia, che si interroga sul
mondo, non è soltanto una materia di studio, è anche quella modalità con la
quale noi, anche inconsapevolmente, indaghiamo l’esistenza.
La pratica filosofica collettiva è
proprio lo strumento per rimettere il pensiero in gioco attraverso lo scambio
libero delle idee tra più persone, in un confronto dialettico che porta
spontaneamente a un dibattito. Il caffè filosofico vuole trattare i temi più
diversi, e che toccano tutti noi da vicino, animando una discussione che accende
il pensiero, apre prospettive, illumina lì dove prima non si riusciva a vedere.
Semplicemente nel dire la propria su un argomento, stimolati l’uno dall’opinione
dell’altro, si innesca un processo dialogico che è filosofico per sua natura:
ascoltando e parlando si fa cioè filosofia, senza che si debba averla studiata
all’università.

Federico Capitoni,
giornalista culturale, è critico musicale del quotidiano “la Repubblica”. Scrive
inoltre per il “Sole 24 Ore” e per le maggiori testate musicali italiane. Ha
ideato e condotto programmi radiofonici per diverse emittenti, tra cui “Radio
Rai” e insegna Storia della musica al Conservatorio “F. Torrefranca”.
Parallelamente svolge diverse attività riguardanti le pratiche filosofiche
(individuali e di gruppo). Tra le sue ultime pubblicazioni: Guida ai
musicisti che rompono. Da Beethoven a Lady Gaga
(Torino 2011); La verità
che si sente. La musica come strumento di conoscenza
(Trieste 2013); La
critica musicale
(Roma 2015).
Iscrizioni ancora aperte, max 15
partecipanti
 

Viale di Valle Aurelia, 129 00167 Roma

Articolo precedenteCINEMA A PARABIAGO: INIZIATE LE RIPRESE DI “RESPIRI” THRILLER CON ALESSIO BONI
Articolo successivoLIBRI A ROMA: NAWAL l’angelo dei profughi
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here