MUSICA E MUSEO: CULTURAL MILE CARNET

0
440

CULTURAL MILE CARNET
Il MAXXI e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia insieme per i giovani
Mostre, concerti, film in un unico carnet a prezzo ridotto
per il pubblico under 30
AccademiaNazionaleSantaCecilia_inaugurazione

dal 16 ottobre 2015 al 22 gennaio 2016
in vendita nelle biglietterie del MAXXI e dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
MAXXI e Accademia Nazionale di Santa Cecilia insieme per offrire al pubblico più giovane una esperienza culturale completa, unendo musica, arte e cinema.
A partire dal 16 ottobre 2015 fino al 22 gennaio 2016 nelle biglietterie delle due istituzioni sarà disponibile il Cultural Mile Carnet, una serie di biglietti speciali che consentiranno al pubblico degli under 30 di accedere all’offerta di due eccellenze, culturale e musicale.

MAXXI_fotoMusacchio&Ianniello

Separate da appena un miglio di distanza, MAXXI e Accademia Nazionale di Santa Cecilia, avviano così una politica di promozione congiunta, nell’ottica di avvicinare e facilitare ai giovani l’accesso a programmi culturali di qualità.
Con il Cultural Mile Carnet  sarà possibile accedere a tutte le mostre del MAXXI per un anno, assistere a due concerti dedicati al cinema che l’Accademia annovera nel proprio cartellone della Stagione Sinfonica (Sala Santa Cecilia – Auditorium Parco della Musica), assistere a un film a scelta all’interno della rassegna Cinema al MAXXI che prenderà il via il prossimo gennaio 2016, e inoltre permetterà di accedere ai benefit e le agevolazioni dei partner del programma myMAXXI.
Il MAXXI attualmente ha in corso la mostra dedicata al maestro della fotografia italiana OLIVO BARBIERI. IMMAGINI 1978 – 2014, l’esposizione sugli aspetti sociali della nutrizione FOOD dal cucchiaio al mondo, i neon di MAURIZIO NANNUCCI Where to start from, e ancora la mostra dedicata all’architetto MAURIZIO SACRIPANTI Expo Osaka ’70 e il progetto THE INDEPENDENT FOOD che ha coinvolto gruppi indipendenti impegnati su questioni legate al cibo. Sulla piazza del museo Great Land la grande installazione vincitrice di YAP MAXXI 2015, La casa di Roma opera di Pedro Cabrita Reis per L’ALBERO DELLA CUCCAGNA progetto di Achille Bonito Oliva per Expo Milano 2015. A tutto questo si aggiunge l’opera di Sislej Xhafa Barka esposta nella hall del MAXXI e ispirata all’esodo migratorio e i conflitti contemporanei, e naturalmente la Collezione Permanente del museo in un nuovo coinvolgente allestimento che mette in dialogo opere di arte e di architettura.
Santa Cecilia, invece, il 22 gennaio 2016 alle ore 20.30 proporrà un concerto degli Archi di Santa Cecilia, diretti da Luigi Piovano, primo violoncello dell’Orchestra ceciliana. Cinema da Oscar con Rota, Morricone e Piovani, tre compositori che hanno ottenuto il massimo riconoscimento della Academy Awards americana per il loro contributo musicale al cinema. Ma in questo concerto c’è di più perché dei tre autori non si ascolteranno solamente le più note colonne sonore, pagine che ormai appartengono al patrimonio collettivo e dunque possono essere considerate dei classici, ma anche opere create per l’esecuzione in concerto. Sebbene abbiano dedicato la loro attività allo spettacolo e concentrato il loro lavoro sul cinema, Piovani, Morricone e Rota restano compositori di formazione, studi e attività che non escludono un versante creativo autonomo e impegnato.
Il secondo concerto proposto – lunedì 30 ore 20.30 o martedì 31 maggio ore 19.30 – è Il cinema di Williams e Prokof’ev con l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Stéphane Denève.
Musica da film, quindi, a partire dalla colonna sonora più nota ed eseguita di sempre, quella destinata al capolavoro cinematografico (nel quale il contributo di musicale di Prokof’ev  è decisivo) di Sergej Eisenstein Alexander Nevskij, spettacolare epopea della vittoria russa contro gli invasori teutonici.
Altrettanto celebri e spettacolari sono le colonne sonore di John Williams idiomatiche del favolistico e avventuroso cinema di Steven Spielberg. Il florilegio dicomposizioni dirette da Denève comprende alcuni titoli dei più noti e amati film che il regista americano ha dedicato ad avventure e storie provenienti dallo spazio e dal futuro, tra fantascienza e favola moderna, come le colonne sonore per E.T: l’extraterrestre, Guerre Stellari e Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.
Cultural Mile Carnet
Costo: 50 € – Promozione per i primi 30 carnet: 45 €
Biglietteria dell’Accademia di Santa Cecilia (Auditorium Parco della Musica – viale Pietro De Coubertin) o su www.santacecilia.it

Biglietteria del MAXXI (Via Guido Reni 4A) o su www.fondazionemaxxi.it
Articolo precedenteLIBRI: “IN MOVIMENTO” DI OLIVER SACKS PER ADELPHI
Articolo successivoFASHION :new classic from panchic
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here