NINA : un successo internazionale

0
378
Nina,
il cagnolino che ha incantato Susan Sarandon e le star di Hollywood, debutta a
Milano per il Vogue Fashion Night Out.


Dopo il successo
internazionale, l’opera di AngelaResina, ingegnere e artista, esempio di
creatività tutta italiana, debutterà il 22 settembre a Milano – in occasione del
Vogue Fashion Night Out – nell’atelier Gambari di Via
Vivaio.


Nina, il cagnolino
ideato da
Angela Resina, che ha incantato Susan Sarandon, debutta a
Milano per il
Vogue Fashion Night Out, sarà presentato nel corso di un
evento esclusivo
Martedì 22 settembre nell’atelier Gambari di Via
Vivaio.



In quest’ occasione speciale, si potranno
ammirare le serie limitate e alcuni esemplari della collezione artistica e un
pezzo unico realizzato con foglie d’oro. Quale evento migliore per conoscere da
vicino questa splendida creazione italiana e, magari, assicurarsi una copia
esclusiva e unica.
La storia di Nina nasce in Sicilia da
un’idea di Angela Resina e dal suo amore verso i cani e, chi ha avuto la fortuna
di vedere Nina a Taormina durante l’ultima kermesse dedicata al Cinema
internazionale, ne è rimasto colpito, tanto quanto alcune star che ne hanno
voluto immediatamente un esemplare da portare a casa.
E così Susan Sarandon che se ne innamora
immediatamente e ne decora una con l’impronta di suoi baci impressi con un
carminio rossetto e la dedica alla sua creatrice, Angela Resina, giovane
imprenditrice siciliana, che ne è l’ideatrice. Ma anche che Nolan Funk, Tiziana
Rocca, Anna Valle, solo per citarne alcuni, si fanno fotografare con Nina in
mano e ne apprezzano la bellezza. Nina è stata vita anche a Roma, Capri, Noto,
Venezia e all’Expo 2015, sotto l’albero della vita, ovunque ha raccolto consensi
e ispirato curiosità.
Nina è un’idea che nasce per fondere insieme la
passione per l’arte, il design, la moda e l’amore per gli animali in un’unica
opera d’arte. Ispirata da un cane vero, di nome Nina, che ha avuto la fortuna di
essere adottato da Angela è realizzato da maestri artigiani italiani con le più
moderne tecniche di lavorazione e innovativi prodotti i cui componenti
rispettano l’ambiente, utilizzando miscele pregiate di resina e polvere di
marmo. L’attenzione della sua ideatrice e la ricerca della perfezione porta oggi
Nina ad essere un prodotto di alta qualità artistico-artigianale completamente
Made in Italy. Ogni Nina è un’esperienza che trasmette emozioni, le serie
portano i nomi dei suoi caratteri e i colori, in fantastiche e infinite
tonalità, ne esaltano la bellezza mentre una collezione artistica rende ogni
esemplare unico. Per quest’ultima, alcuni selezionati artisti interpretano a
loro modo Nina, con esclusive tecniche di colore che la trasformano in pezzi
irripetibili formandone la base per una nuova forma di collezionismo. Ma c’è
anche un risvolto sociale, perchè una parte del ricavato della vendita viene
devoluto a strutture di accoglienza di cani abbandonati.
Articolo precedentePERLE – le opere di Serena Luna Raggi in sala d’attesa
Articolo successivoFORBICI & VICARI. EVERYWHEN | Sabato 26 SETTEMBRE 2015 – ore 19 | ROOMBERG Project Space – LATINA
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here