“NOTE IN BIBLIOTECA” PER AVVICINARE ALLA MUSICA LA PERIFERIA

0
318

“Note in Biblioteca” è  un programma per avvicinare alla musica dal vivo chi vive più decentrato nelle periferie, in collaborazione con Biblioteche di Roma.

 

“Note in Biblioteca” riprende gli incontri musicali della IUC ad INGRESSO GRATUITO con nove appuntamenti tra il venerdì sera e il sabato mattina nelle biblioteche “Ennio Flaiano”, “Villa Leopardi” e “Vaccheria Nardi”, dove dei giovani musicisti e giovani specializzandi in Musicologia dell’Università “La Sapienza” presenteranno le musiche previste in programma.

Il duo The Sound Pills (Marco Silvi e Piera D’Isanto) sarà il protagonista del primo incontro musicale  “Note in Biblioteca” che inizia venerdì 13 aprile 2018 alle 20.30 nella Biblioteca “Ennio Flaiano” (via Monte Ruggero 39, tel. 0645460431), con Summertime di George Gershwin, People Are Strange dei Doors, Je so pazz’ di Pino Daniele, Munasterio e’ Santa Chiara di Galdieri/Barberis. I Musical Pills aggiungeranno due canzoni popolari: Nenia Grika, in un antico dialetto greco parlato in alcune zone del Salento, e Grizzly Bear, un canto di lavoro afroamericano. Interpreteranno anche due canzoni scritte da loro stessi, Stridente e Fafoluccia. La guida all’ascolto è di Monica Marziota.

Il duo The Sound Pills (pillole sonore) fonde, tesse e unisce repertori musicali differenti sfidando le distanze di genere musicale, per offrire al pubblico, tra effetti e looper, le sue “sound pills” come perle preziose . Loro sono Piera D’Isanto (voce) e Marco Silvi (tastiera).

Gli incontri musicali dello IUC sono in collaborazione con La Sapienza Università di Roma e Biblioteche di Roma.
INFO per il pubblico: tel. 06 3610051/52
www.concertiiuc.it – botteghino@istituzioneuniversitariadeiconcerti.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here