Sp1ral, di Orazio Guarino con Marco Cocci

0
485

Sp1ral, di Orazio Guarino con Marco Cocci 

nelle sale dal 21 aprile. 





Esce nelle sale il prossimo 21 aprile, SP1RAL, il lungometraggio di
Orazio Guarino, film indipendente interpretato da Marco Cocci
(cantante dei Malfunk; attore in Ovosodo, L’ultimo bacio, Radio West, I più
grandi di tutti
) ) Valeria Nardilli, Michele Bevilacqua, Cristina
Puccinelli, Mariagrazia Pompei, Giorgio Consoli, Stefano Skalkotos e Angelo Del
Vecchio
Il film sarà in
programmazione dal 22 aprile al Cinema Paolillo di Barletta, al Cinema
Paradiso di Erchie (Brindisi) e al Cinema Mezzano di Porto Empedocle
(Agrigento)
. Quindi, proiezione e incontro con il pubblico di regista e cast
il 27 aprile al Cinema Massimo di Pescara, dove sarà in programmazione
dal 28 aprile e al Cinema Rex di Padova, con due proiezioni alla presenza
di regista e cast il 13 e il 14 maggio.

Il film racconta di Matteo Moella, un regista
controverso e di successo. Vive e lavora a New York dove è  in
riabilitazione per curare il disturbo borderline di cui soffre da anni. Durante
le prove del suo ultimo lavoro, una telefonata dall’Italia lo avverte della
morte del padre. Matteo lascia New York e la sua vita per tornare al paese dove
è cresciuto e alla casa al mare che il padre gli ha lasciato. La spiaggia della
sua infanzia diventa il suo rifugio, inaccessibile a tutti tranne che ad Alice,
una giovane e bella ragazza, che sembrerebbe aprire una breccia nel muro che
Matteo ha eretto tra lui e il resto del mondo. Ma i suoi fantasmi, sempre
presenti, lo trascinano di nuovo in una spirale di ricordi e ossessioni da cui
sarà sempre più difficile uscire. Il film ha ricevuto il Premio del Pubblico
Terra di Siena Film Festival
2015.



Uscita: 21 aprile
2016
Durata: 95′
Distribuzione: Naffintusi e AS.I.A.I.  

#disturbobordeline
#Spiralthemovie

Articolo precedenteI SIKH Storia, fede e valore nella Grande Guerra
Articolo successivoARREDI DISEGNATI DA MARIO CEROLI : “ISOGNI DI ANITA”
Ciao, sono Emanuela, donna, moglie, madre e blogger con studi classici e formazione giuridica, eclettica per natura e per destino, “nerd” quanto basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here